Cassano, ti dimentichi CR7? “In Serie A mi piacciono solo due giocatori”

Cassano partita di beneficenza
Antonio Cassano durante una gara di beneficenza (Getty Images)

Antonio Cassano snobba Ronaldo parlando delle sue preferenze: “In Serie A mi piacciono Ilicic e Insigne. In Europa Messi, Guardiola e Bielsa”

Antonio Cassano ha rilasciato un’intervista al quotidiano Il Secolo XIX, con alcune dichiarazioni destinate a far discutere, com’è nel suo stile.

Nel corso della chiacchierata l’ex, tra le altre, di Roma, Real Madrid, Milan e Inter ha descritto quali sono le sue squadre attualmente preferite in giro per l’Europa: “Il Barcellona se gioca Messi, il City di Guardiola perché c’è sempre qualcosa da imparare e il Leeds del “Loco” Bielsa perché lo adoro. E poi l’Atalanta perché è fantastica, così come Gasperini è unico. Propone un calcio spettacolare, incredibile, con calciatori medi”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Insigne
Insigne (Getty Images)

Cassano: “Sampdoria? Non la guardo quasi mai”

Riguardo ai migliori calciatori del campionato italiano, la risposta di FantAntonio è altrettanto sorprendente: “In Serie A mi piacciono solo due calciatori: Ilicic e Insigne“. Silenzio assoluto, invece, su Cristiano Ronaldo, già attaccato in passato dall’ex talento di Bari Vecchia, che lo ha descritto come un giocatore egoista, a cui non importerebbe nulla di far giocare bene la propria squadra.

LEGGI ANCHE>>> Cassano, ancora bordate su Lukaku: “Non ha tecnica! Ecco chi gli preferisco”

Nemmeno al club con il quale ha chiuso la carriera, e cioè la Samp, Cassano rivolge parole particolarmente dolci: “La Sampdoria è nel mio cuore ma non la guardo quasi mai. Vi racconto questa: un giorno esco di casa, incontro un signore che mi chiede se vedevo la partita quella sera. Gli chiedo quale partita? Era il giorno del derby! E non lo sapevo nemmeno! Poi l’ho vista, nella sua bruttezza meglio il Genoa della Sampdoria. Ma mi sono chiesto: che roba è questa?“.