Non vuole più tornare, per la Juventus è una buona notizia

Fabio Paratici con la mascherina
Paratici (Getty Images)

La Juventus potrebbe sfruttare un calciatore in prestito per arrivare all’acquisto di un centrocampista per il prossimo anno

Obiettivo rimonta. Pirlo ha lanciato ieri l’assalto all’Inter: le sue parole hanno provocato irritazione nella società nerazzurra e sono l’annuncio della voglia della Juventus di credere nella rincorsa scudetto. Potenzialmente sono sette i punti da recuperare (vincendo la gara contro il Napoli) con lo scontro diretto da giocare a Torino. Porte ancora aperte per i bianconeri che potranno ora concentrarsi su un solo obiettivo dopo l’eliminazione dalla Champions League.

Se Pirlo ha lanciato il suo grido di battaglia, Paratici è già proiettato al prossimo anno. E’ questo il periodo in cui si imbastiscono le prime trattative da perfezionare poi nei prossimi mesi. Una potrebbe vedere come protagonista Mattia De Sciglio, attualmente in prestito al Lione e in scadenza di contratto con la società piemontese. A bilancio la Juventus lo ha per circa due milioni di euro e ne chiede intorno ai 5 per la sua cessione a titolo definitivo. Proprio le parole del terzino aprono le porte ad una possibile operazione in entrata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Aouar esulta
Aouar (Getty Images)

Juventus, De Sciglio carta per arrivare a Aouar

In un’intervista a ’20minutes’ De Sciglio ha confessato di voler restare al Lione (“Mi piacerebbe ma non dipende solo da me”) e la sua apertura è un assist per la Juventus. Da tempo i bianconeri sono sulle tracce di Aouar, talentino del club transalpino con una valutazione intorno ai 40 milioni di euro. La possibile permanenza del terzino in Francia potrebbe essere sfruttata da Paratici per ottenere uno scontro per il centrocampista.

LEGGI ANCHE >>> I tre italiani che possono rivoluzionare la Juventus

Ne parla ‘TuttoSport’ che spiega anche come De Sciglio garantirebbe una facile plusvalenza ai bianconeri, considerato il suo peso a bilancio di appena due milioni di euro. Le società ne parleranno nelle prossime settimane con il 22enne franco-algerino che potrebbe essere il colpo estivo della Juventus. Lo si capirà nelle prossime settimane, prima c’è la rincorsa scudetto su cui puntare.