Inter, ritorna Marotta e Lautaro rinnova

esultanza Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

Secondo Tuttosport, con il ritorno di Beppe Marotta ci dovrebbe essere l’accelerata decisiva per il rinnovo di Lautaro Martinez.

Nell’Inter è scoppiato un focolaio Covid-19 dopo che alcuni giocatori e dirigenti sono risultati positivi. Per la criticità della situazione in casa nerazzurra, l’ATS di Milano ha vietato di giocare il match contro il Sassuolo con molte polemiche che si sono poi succedute.

Ieri è arrivata un’ottima notizia per la società lombarda. Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha lasciato l’Humanitas Emergency Hospital Covid. Con il ritorno del dirigente, si può ritornare a discutere anche del rinnovo in maglia nerazzurra di Lautaro Martinez.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marotta
Marotta (Getty Images)

Filtra ottimismo

Come riporta Tuttosport, filtra ottimismo per la conclusione della trattativa che vedrebbe il prolungamento fino al 2024 con un ingaggio di 4.5 milioni più bonus e, specialmente,  l’eliminazione della clausola rescissoria da 111 milioni inserita nel contratto ai tempi dell’acquisto del calciatore dal Racing Avellaneda, che continuerà ad avere l’opzione del 10% sulla futura rivendita.

LEGGI ANCHE >>> Caos Inter: squadra in isolamento, ma Lukaku può partire per il Belgio

Secondo il quotidiano sportivo, manca solo l’ultimo passo per formalizzare il tutto. Beto Yaque, agente di Lautaro Martinez, si troverebbe a Milano dalla settimana scorsa e avrebbe già incontrato Piero Ausilio e Javier Zanetti. Nei prossimi giorni ci dovrebbe essere l’accelerata decisiva.