Cagliari, l’attacco vacilla: le nuove mosse di Semplici

Leonardo Semplici in panchina
Leonardo Semplici (GettyImages)

Altro passo falso contro lo Spezia e spettro Serie B sempre più vicino. Il Cagliari dovrà cercare di invertire la rotta nelle ultime 9 partite per cercare di restare aggrappato alla Serie A

Brutto ko contro lo Spezia e spettro retrocessione sempre più concreto. Il Cagliari dovrà cercare di vendere cara la pelle nelle ultime nove giornate di campionato per evitare la una clamorosa retrocessione in Serie B. Attacco abulico, disordinato e privo d’idee. Il solo Joao Pedro non può bastare a trascinare il reparto offensivo verso la salvezza. La sosta di campionato servirà per riordinare le idee per poi concentrarsi sull’ultima parte di stagione.

15 giorni di stop poi la sfida della Sardegna Arena contro il Verona, sfida fondamentale per gli uomini di Semplici. Pavoletti o Simeone? Chi affiancherà Joao Pedro al centro dell’attacco? La sensazione è che Semplici voglia puntare su Pavoletti, soprattutto dopo la prestazione deludente dell’argentino nella sfida contro i liguri. Tuttavia il ballottaggio resterà serrato fino al termine della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Semplici e Nainggolan in campo
Semplici e Nainggolan (Getty Images)

Cagliari, le mosse di Semplici in vista del finale di stagione: servirà il miglior Nainggolan

Mosse offensiva ancora da valutare. Ballottaggio aperto tra Pavoletti-Simeone, ma Semplici avrà bisogno anche del migliore Nainggolan per cercare di mettere le mani su una salvezza sempre più complicata. Semplici si affiderà al carisma e al temperamento dell’ex centrocampista dell’Inter, finora leggermente deludente dopo il suo ritorno in rossoblù. Nove giornate al termine del campionato e una salvezza sempre più in bilico.

LEGGI ANCHE >>> “Pirlo colpevole perfetto”, il piano della Juventus ‘smascherato’

Le chance del Cagliari restano vive e concrete: 27 punti in palio prima del finale di stagione e qualche scontro diretto pronto a rivelarsi decisivo. Rossoblù a caccia di riscatto: Semplici proverà a ricaricare le batterie dell’attacco isolano per cercare di evitare una retrocessione dal sapore beffardo. Il ruggito del Cagliari ripartirà dalla prossima sfida contro il Verona: occhio anche alla difficoltà del calendario rossoblù, altro aspetto non particolarmente incoraggiante.