Juventus e Roma gelate dall’attaccante (ex Inter)

Nedved e Paratici con la mascherina
Nedved e Paratici (Getty Images)

Chiusura netta da parte di uno degli obiettivi sui quali sia la Juventus che la Roma hanno messo gli occhi per la prossima estate.

Per Juventus e Roma la stagione è ancora lunga, ed entrambe potrebbero ritrovarsi per un obiettivo comune da qui alla fine. I bianconeri, infatti, sono ormai lontani da quella meta che si chiama Scudetto, con l’Inter che prosegue velocemente verso la conquista del titolo. Vero, mancano ancora diversi mesi, ma i punti di distacco sono davvero tanti. Dall’altra parte la compagine giallorossa che invece non molla l’idea di portare a casa il piazzamento Champions, per il quale però bisognerà lottare con le altre rivali.

Entrambe, però, guardano anche alla prossima estate. La sessione di calciomercato che ci aspetta potrebbe vedere diverse operazioni, con le squadre intente sia a tenere a galla i bilanci ma anche a rinforzare le proprie rose a disposizione. Per entrambe, poi, la necessità di un centravanti sembra sia ormai un dato di fatto. Ad oggi, però, uno degli obiettivi sembra essersi chiamato definitivamente fuori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli Icardi
Mauro Icardi (GettyImages)

Juventus e Roma gelate, Icardi chiude al mercato

Mauro Icardi è uno dei nomi accostati sia alla Juventus che alla Roma nel corso degli ultimi mesi. L’attaccante argentino, dopo aver lasciato l’Inter, è comunque rimasto legato all’Italia, anche se il suo futuro sembra legato ancora all’Inter anche per i prossimi anni.

LEGGI ANCHE >>> “Voglio giocare lì”: il messaggio di Vidal (all’ex Juve) che spiazza l’Inter

E’ stato lo stesso giocatore ad aver chiuso il mercato su di sé, con alcune dichiarazioni rilasciate ai microfoni del sito ufficiale del Paris Saint Germain. “Quando sono arrivato ho fatto di tutto per la conferma, è stato buono il primo anno”, ha spiegato l’argentino parlando della sua esperienza con i parigini.

Poi le parole sul futuro, che sembrano proprio di chiusura nei confronti di quelle squadre che hanno messo gli occhi su di lui. “Sono molto felice che il PSG abbia esercitato il diritto di riscatto e che mi abbia fatto firmare un contratto per i prossimi quattro anni. Questo è un motivo di orgoglio per me. Qui mi trovo bene e sono in una grande squadra”, le parole chiare dell’ex Inter.