Ancelotti vuole il ‘pupillo’ di De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis con la mascherina
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

C’è un giocatore del Napoli, pupillo di De Laurentiis, che Ancelotti sta valutando in vista della prossima estate

Senza la certezza di essere titolare, rischiando di dover vivere un’altra stagione da alternativa di Ospina, Alex Meret, portiere del Napoli, potrebbe chiedere la cessione. Una possibilità rivelata questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’ che nel suo focus sulla società azzurra racconta di questa volontà, ormai storica, da parte del numero uno friulano.

Meret, pupillo di De Laurentiis, acquistato nel 2018 dall’Udinese, scelto come erede di Reina, non ha mai avuto la possibilità di imporsi. Sfortunato, rimediò una frattura alla mano, appena arrivato, e così arrivò Ospina: serviva un portiere esperto in attesa del suo ritorno. Solo che, quando è rientrato, Meret ha dovuto fare i conti con la bravura di Ospina, diventato titolare con Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alex Meret piace ad Ancelotti
Meret (Getty Images)

Meret tra Ancelotti e la Serie A

Quest’anno l’allenatore calabrese li ha alternati, Ospina ha giocato qualche partita in più, nel complesso sono entrambi titolari ma questo ‘status’ di precarietà potrebbe costringere Meret a rinunciare agli Europei. Da qui la necessità di avere certezze in vista del futuro. Senza, Meret potrebbe valutare l’addio. E le offerte non mancano.

LEGGI ANCHE >>> “12 punti di penalizzazione”, la Lazio trema

Su di lui ci sono tanti club italiani, come Inter – che cerca l’erede di Handanovic – e Roma, ma ci pensa anche l’Everton, dove l’ex Spal ritroverebbe Ancelotti. L’allenatore del club inglese stima Meret e starebbe pensando di puntare su di lui. Con lui, Ospina tornò a essere una riserva. L’arrivo di Gattuso stravolte di nuovo le gerarchie. Bisognerebbe capire cosa ne pensa De Laurentiis, che non ha intenzione di privarsene.