“Non so se resta alla Juve”, un’altra conferma sul futuro di Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Da giorni si discute del futuro di Cristiano Ronaldo: ad oggi la sua permanenza alla Juve è in bilico e arriva una conferma

Alvaro Morata è stato sincero, dal ritiro della sua Nazionale, parlando di Ronaldo. Non sa se l’anno prossimo il portoghese sarà ancora un giocatore della Juventus. “Non ne ho idea, ma spero che resti”. Frasi di circostanza, le sue, che nascondono una certezza: nessuno, oggi, sa cosa accadrà. Perché Ronaldo è un’azienda e decide soprattutto da solo, senza per forza dover fare i conti con la volontà della sua società. Sarà lui, in base alle opportunità, a decidere cosa farsene del proprio futuro, del tramonto di una carriera alla quale lui si sente ancora legato e vivo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Abbraccio Ronaldo Morata
Morata e Ronaldo (Getty Images)

Juve, le parole di Morata su Ronaldo

Morata, convocato dalla Spagna, ha dichiarato: “Nella vita può succedere di tutto, spero che resti perché mi piace giocare con i migliori. Lo ammiro, è una grande persona, spero di poter giocare con lui il prossimo anno”. Vedremo: oggi è tutto fermo, sospeso, c’è un campionato da concludere e poi un’estate rovente nella quale tuffarsi per scoprire cosa ne sarà del suo domani.

LEGGI ANCHE >>> Il ritorno che fa sognare i tifosi della Juventus (e un acquisto è già pronto)

Ronaldo è dispiaciuto: non vince la Champions da tre anni, da quando ha lasciato il Real Madrid. Con la Juve non ha mai sfiorato né la vittoria né la finale, per due volte di seguito è uscito agli ottavi. Non è da CR7. Proprio Madrid potrebbe essere la futura destinazione. Un ritorno a “casa” sarebbe gradito, l’entourage spinge, ma Perez, al momento, non risponde, riflette. La Juventus fa lo stesso, per ora l’unica dichiarazione ufficiale è stata quella di Nedved: “Ronaldo e Pirlo restano al 100%”. Anche queste frasi di circostanza.