Juve, Ronaldo vuole andarsene: la reazione del Real

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare la Juventus alla fine della stagione. Il portoghese strizza l’occhio al Real, ma da Madrid ricambiano?

Quale sarà il futuro di Cristiano Ronaldo? Bella domanda. Lecita, per l’amor del cielo, ma alla quale è difficile ad oggi dare una risposta. Al momento la Juventus si guarda intorno, per capire quali siano le pretendenti concrete, pronte a mettere le mani sul campione portoghese. La verità, però, è che grandi file per il numero 7 bianconero non se ne sono formate. Nemmeno quando, attraverso messaggi velati, si è paventata la più che concreta opportunità di vederlo lasciare Torino.

Ed allora occhi aperti, perchè il futuro di Cristiano desta grande interesse. Parliamo, in fin dei conti, di uno dei calciatori più forti del pianeta. La verità è che la sua cessione farebbe gola proprio alla Juventus, che andrebbe a risparmiare una barca di soldi. L’ingaggio del portoghese rappresenta una spada di Damocle pesante, della quale il club si libererebbe volentieri anche per programma un mercato diverso, magari puntando anche ad un colpo particolare. Con Cristiano in rosa, va da sé, diventa tutto più complicato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Ronaldo e quel flirt col Real, la reazione da Madrid

Insomma, Cristiano potrebbe lascia e la verità è che lo stesso giocatore starebbe strizzando l’occhio proprio al Real. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, infatti, fonti vicine al giocatore hanno confermato che il suo desiderio sarebbe proprio quello di tornare a Madrid, i prima possibile, costi quel che costi.

Addirittura i contatti con i madrileni – si legge – sarebbero partiti ormai da un pezzo. Cristiano, dunque, flirta prepotentemente con i blancos. Gli manca Madrid, gli manca quel Santiago Bernabeu che lo ha portato sulla vetta del calcio mondiale, come non è accaduto all’ombra della Mole.

LEGGI ANCHE >>> Il ritorno che fa sognare i tifosi della Juventus (e un acquisto è già pronto)

In casa Real, quindi, lo riabbraccerebbero festanti? Al momento tutto tace. Da Madrid nessuno si è azzardato a smentire il possibile ritorno, indiscrezione che è stata addirittura alimentata dallo stesso Zidane e Butragueno.

Il Real, però, continua a tenere i radar bene accesi. I nomi di Haaland e Mbappè restano profili giovani sui quali la dirigenza potrebbe costruire i prossimi anni, ma al tempo stesso costano tanto, troppo per pensare di poter accogliere uno dei due insieme a Cristiano. Probabile, dunque, che se per i giovani campioni il Real dovesse trovare porte chiuse, allora punterebbe dritto proprio sul numero sette portoghese.