Ronaldo, dopo il danno anche la beffa: “Rischia la squalifica”

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Cristiano Ronaldo è stato protagonista di un duro sfogo alla fine del match contro la Serbia, adesso il portoghese rischia grosso.

Cristiano Ronaldo non se la passa un granché bene in questo periodo. I dubbi sul futuro tengono banco nella mente del campione portoghese, e la necessità di lasciare la Juventus potrebbe palesarsi da qui alla fine della stagione. Il numero 7 bianconero guarda con gli occhi dell’amore in quel di Madrid, dove tornerebbe volentieri proprio al Real dove ha costruito pagine importanti della sua carriera. Ad oggi è difficile prevedere quello che sarà il suo destino, anche perchè proprio pochi giorni fa Pavel Nedved ha confermato che non sarà ceduto. Eppure le indiscrezioni si fanno insistenti, e cosi anche a Madrid qualcuno comincia addirittura a sperare (tra i tifosi, si intende) che Cristiano davvero faccia ritorno “a casa”.

Nel frattempo, l’attaccante ad oggi è lontano fisicamente da quella Torino che gli provoca grandi pensieri e dubbi. Anche lui, come molti altri suoi compagni, è impegnato in questi giorni con il suo Portogallo, insieme al quale ha giocato già due match. L’ultimo, contro la Serbia, ha scatenato grosse polemiche, con al centro proprio Cristiano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Ronaldo, il danno e la beffa: rischia la squalifica

Contro la Serbia è andato in scena un match molto interessante per il Portogallo, che ha visto alla fine le due squadre chiudere sul punteggio di 2-2. Tra i lusitani, però, la delusione è tanta, soprattutto per il finale concitato di partita che ha negato proprio il gol della vittoria alla nazionale portoghese.

Protagonista proprio Ronaldo, vittima di un “gol fantasma” non ravvisato e concesso dall’arbitro Makkiele. Un episodio che sembrava davvero chiaro, non per il direttore di gara olandese che ha cosi provocato proprio la reazione di Cristiano.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Ronaldo vuole andarsene: la reazione del Real

Uscendo dal campo, il giocatore juventino ha mostrato tutto il suo dissenso nei confronti dell’arbitro, gettando anche a terra la sua fascia di capitano. Un episodio che ovviamente sta facendo discutere, e che avrebbe attirato anche lo sguardo della Fifa.

Secondo quanto riportato dal portale ‘Iusport’, infatti, proprio la reazione di Ronaldo potrebbe essere interpretata come una vera e propria violazione dell’articolo 11 del codice disciplinare FIFA. Comportamenti vanno a screditare il massimo organismo che dirige il calcio, possono essere sanzionati. Ronaldo, dunque, ora rischia grosso.