Qatar 2022, la cronaca di Lituania-Italia 0-2

Matteo Pessina in azione
Lituania-Italia (GettyImages)

Alle 20.45 in programma l’ultimo match di questa sosta delle nazionali, l’Italia di Mancini è chiamata ad affrontare la Lituania. 

Per l’Italia arriva l’ultimo test, che non va assolutamente sottovalutato. Le prime due uscite hanno visto gli azzurri assolutamente sul pezzo, in grado di battere due compagini di spessore come l’Irlanda e la Bulgaria. Sarebbe stato un errore sottovalutare una delle due, ma cosi non è stato. E proprio questo dovrà essere il trend da seguire anche in quest’ultima sfida, che resta ricca di insidie.

La Lituania, infatti, seppur avversario abbordabile sulla carta, è il terzo match in programma e paradossalmente proprio per questo uno dei più insidiosi. Grandi squadre come l’Italia corrono il rischio di andare incontro ad una flessione proprio a pochi passi dal traguardo, che in questo caso è rappresentato dal match di stasera.

Per Roberto Mancini restano anche tante assenze, tra giocatori andati via per problemi fisici ed altri in via precauzionale. La rosa resta, ad ogni modo, di assoluto valore. Ma anche psicologicamente, per i giocatore potrebbe subentrare anche la sensazione che ormai questo mini-ciclo sia finito, rischiando cosi di incappare in una prestazione non al top. Proprio quest’ultimo aspetto va assolutamente evitato, per non perdere di vista l’obiettivo.

Al momento l’Italia è al primo posto in classifica, insieme alla Svizzera, entrambe con sei punti raccolti in questi primi match. La marcia di avvicinamento a Qatar 2022 è ancora molto lunga, ma nella mente del commissario tecnico c’è anche l’Europeo. Ecco perchè anche la sfida di stasera rappresenta un test per valutare quale dei giocatori azzurri sia effettivamente pronto anche per l’impegno estivo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lituania-Italia, le formazioni ufficiali

Lituania (4-3-3): Svedauskas; Mikoliunas, Beneta, Girdvainis, Vaitkunas; Dapkus, Simkus, Slivka; Novikovas, Cernych, Sirgedas.

LEGGI ANCHE >>> Maradona questa sera chiama Aguero

Italia (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Mancini, Bastoni, Emerson; Pessina, Locatelli, Pellegrini; Bernardeschi, Immobile, El Shaarawy.