Focolaio covid all’Empoli: “16 positivi, varie ricadute”

Alessio Dionisi con il pollice alzato
Alessio Dionisi (Getty Images)

E’ scoppiato un vero e proprio focolaio in casa Empoli. Al momento, ci sono sedici tesserati del club toscano positivi al Covid

E’ più di un anno che tutti noi conviviamo con il Covid e di conseguenza anche il calcio. Durante questa stagione quasi tutte le squadre, tra tutti i campionati, hanno avuto dei piccoli focolai tra i propri tesserati. In Italia gli ultimi focolai ‘importanti’ sono stati quelli di Inter, Torino ed Empoli.

Se sembra che il peggio sia passato per le due squadre di Serie A, la squadra toscana è ancora fortemente colpita dal virus. Dopo la sospensione della durata di dieci giorni giunta ieri dalla ASL della Toscana , e il successivo rinvio della gara contro la Cremonese, è arrivato il comunicato da parte dell’Empoli:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

esultanza Empoli
Empoli (Getty Images)

Il comunicato dell’Empoli

“Dopo i controlli previsti dal protocollo FIGC effettuati nella giornata di ieri, sedici componenti del gruppo squadra, tra calciatori e staff, della formazione Primavera sono risultati positivi al Covid-19. I soggetti adesso sono in isolamento come prevede il protocollo. L’Azienda USL Toscana Centro ha deciso di sospendere l’attività della squadra Primavera per quattrodici giorni”.

LEGGI ANCHE >>> Incubo Covid in Serie A: Bonucci positivo

Questo focolaio all’interno dell’Empoli può incidere in maniera rilevante sul regolare proseguimento del campionato di Serie B, che adesso sta entrando nel vivo tra la lotta per andare in Serie A e la lotta per evitare la retrocessione in Serie C.