Juventus, si ferma ancora Arthur: la situazione dall’infermeria

Arthur rabbia
Arthur (Getty Images)

Brutte notizie per Andrea Pirlo, il quale potrebbe fare a meno di Arthur in vista del derby contro il Torino. Nuovo riacutizzarsi del problema alla tibia per il centrocampista brasiliano

Nuovo infortunio per Arthur e derby contro il Torino concretamente a rischio. Il centrocampista brasiliano ha accusato un riacutizzarsi del solito problema alla membrana tra tibia e perone. Una calcificazione ossea che continua a dare problemi all’ex Barcellona, nuovamente fermato dal dolore. Non è escluso che Arthur possa stringere i denti per le ultime giornate di campionato per poi valutare, magari, l’intervento chirurgico per risolvere definitivamente la situazione.

Un nuovo ko che costringerà Pirlo a correre ai ripari, affidando il centrocampo a Bentancur e Rabiot, con Kulusevski (o Mcknennie) e Chiesa sugli esterni. In difesa ci sarà spazio per Danilo sulla sinistra, difficile il recupero di Alex Sandro, ancora fermo ai box per un problema muscolare. Nessun infortuno per Chiellini: il capitano bianconero sarà a disposizione di Pirlo, ma la sensazione è che il tecnico bianconero si affiderà alla coppia centrale composta da De Ligt e Bonucci.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Arthur in campo
Arthur (GettyImages)

Infortunio Arthur, buone notizie per Ramsey e Dybala

Nuovo ko per Arthur, ma buone notizie per quel che riguarda gli infortuni di Ramsey e Dybala. Il centrocampista gallese e l’attaccante argentino saranno a disposizione di Pirlo in vista del derby. Entrambi partiranno dalla panchina e potrebbero trovare spazio nel corso della ripresa. Dybala farà ritorno tra i convocati dopo circa due mesi di stop.

LEGGI ANCHE >>> Il Real Madrid scarica il campione, ci pensa la serie A?

Torino-Juventus, le probabili formazioni del derby, 29^ giornata Serie A

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Rodriguez; Ansaldi, Linetty, Rincon, Mandragora, Murru; Sanabria, Belotti. All. Nicola

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt Danilo; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo. All. Pirlo