Roma, perplessità sul futuro: Fonseca, Dzeko e i nuovi possibili scenari

Fonseca applaude
Fonseca (Getty Images)

Punto interrogativo sulle prossime strategie di calciomercato della Roma. Da valutare il futuro di Fonseca, il quale potrebbe lasciare la Capitale al termine della stagione. In bilico anche il futuro di Dzeko

Da dove ripartirà il calciomercato della Roma? Punto di domanda per quel che riguarda il futuro di Fonseca. Il futuro del tecnico giallorosso potrebbe essere messo in discussione nel corso delle prossime settimane. La Roma valuterà il da farsi soprattutto in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League. Il tecnico portoghese potrebbe lasciare la capitale in caso di finale di stagione deludente. Da valutare anche il percorso della Roma in Europa League.

Fonseca in bilico e occhio ai possibili sostituti. Non è un mistero che alla Roma piaccia Allegri. L’ex tecnico della Juventus, però, stando a quanto trapelato dalle ultime indiscrezioni di mercato, potrebbe ritornare sulla panchina dei bianconeri in maniera immediata. La sensazione è che il futuro di Pirlo potrebbe dipendere dall’imminente sfida tra Juventus-Napoli. La Roma potrebbe dirottare le sue attenzioni su Sarri, mentre resta più complicata la suggestione Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fonseca dà indicazioni
Fonseca (Getty Images)

Calciomercato Roma, in bilico il futuro di Dzeko: Inter alla finestra

Non solo Fonseca, la Roma valuterà attentamente il da farsi anche per quel che riguarda il futuro di Dzeko. L’attaccante dei giallorossi potrebbe lasciare la Capitale dinanzi a un’offerta cash da circa 10-12 milioni di euro. Su Dzeko resta forte l’interesse dell’Inter. L’attaccante bosniaco, infatti, rappresenterebbe il giusto rinforzo per Conte per completare l’attacco nerazzurro in vista della prossima stagione, potendo contare su una valida alternativa offensiva a Lukaku.

LEGGI ANCHE>>> La Juventus ha le idee chiare sul primo acquisto

In caso di addio di Fonseca, però, non è escluso che la società giallorossa decida di trattenere a Roma l’attaccante bosniaco, il quale potrebbe riconquistare una maglia da titolare e la fascia da capitano nel corso della nuova stagione sotto la guida di un nuovo allenatore.