Il nuovo “colpo” di Guardiola è ufficiale

De Bruyne Manchester City rinnovo
Kevin De Bruyne (Getty Images)

Il Manchester City non ha limiti, vola in Premier League, ieri ha battuto 2-1 il Borussia Dortmund nella gara d’andata dei quarti di finale di Champions e lavora anche sul mercato.

È già tempo d’annunci in casa Citizens, dopo l’addio ad Aguero, invece, è il momento del rinnovo del contratto di uno dei campioni più importanti del suo gioco: Kevin De Bruyne.

Il centrocampista offensivo belga rinnova fino al 2025 e il Manchester City ha scelto un modo originale di comunicarlo. “Defenders beware”, inizia così il testo del tweet in cui il Manchester City annuncia il rinnovo: We’re thrilled to announce @DeBruyneKev has signed a contract extension until 2025!”

De Bruyne ha segnato anche ieri sera contro il Borussia Dortmund, ha raggiunto quota otto gol e sedici assist nella stagione del Manchester City.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Bruyne Manchester City rinnovo
De Bruyne (Getty Images)

De Bruyne è un giocatore-chiave per Guardiola

Kevin De Bruyne è un giocatore-chiave per il Manchester City di Guardiola, si muove a tutto campo, fa la regia offensiva interpretando nel modo più funzionale il gioco di cambi di posizione e combinazioni rapide dei Citizens.

Guardiola qualche settimana fa in conferenza stampa si era lamentato in questo modo: “Non capisco perchè ci voglia così tanto tempo. Non sono preoccupato perchè ha ancora due anni di contratto, poi non sono coinvolto nella trattativa. Vorrei tuttavia che questa situazione si risolvesse il prima possibile”.

Guardiola è stato accontentato, De Bruyne ha le qualità per essere un giocatore-chiave nel rush finale del Manchester City. “È un giocatore-chiave per noi, sarà molto importante nella parte finale della stagione”, ha più volte spiegato l’allenatore spagnolo.

In Premier League la strada è spianata, il Manchester City ha quattordici punti in più con una partita in più rispetto allo United, l’obiettivo è far meglio in Champions League. Guardiola ha ammesso che l’eliminazione rimediata ad agosto ai quarti dal Lione fa ancora male, il 2-1 di ieri spinge i Citizens a fare ancora grande attenzione al Borussia Dortmund.

De Bruyne può essere decisivo, oltre agli otto gol realizzati spiccano anche i 16 assist per i compagni realizzati durante la stagione.