Raiola ‘sfida’ il Dortmund e mette Haaland in vendita

Raiola
Mino Raiola (Getty Images)

Mino Raiola risponde alle parole del ds del Borussia Michael Zorc: “Il club vuole tenere Haaland un altro anno, ma io non sono d’accordo”

Oggi il direttore sportivo del Borussia Dortmund, Michael Zorc, ha tolto dal mercato il centravanti Erling Haaland, con poche, lapidarie parole: “Abbiamo un piano molto chiaro per iniziare la prossima stagione con lui”.

Il 20enne norvegese, capocannoniere della Champions League, è accostato a diversi top club europei, Barcellona e Real Madrid in testa, ma anche la Juventus ci avrebbe fatto un pensierino in caso di addio di Cristiano Ronaldo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Haaland
Erling Haaland (Getty Images)

Raiola: “Il Dortmund vuole tenere Haaland, io non sono d’accordo”

A stretto giro Mino Raiola, agente di Haaland, ha voluto controbattere alle parole di Zorc, in un’intervista alla testata tedesca ‘SPORT1’: “Posso confermare che sono stato in Germania per parlare con la società. Zorc ci ha chiarito l’intenzione del club di non vendere Erling la prossima estate. Rispetto questa opinione, ma ciò non significa che sono d’accordo anch’io”.

LEGGI ANCHE>>> Haaland, arriva (a sorpresa) l’annuncio ufficiale sul futuro

Braccio di ferro in vista tra le parti? “No, non c’è nessuna guerra tra noi e il Borussia Dortmund. Il rapporto con Zorc, Watzke (amministratore delegato, ndr) e Kehl (dirigente, ndr) è ancora buono”, assicura Raiola. Vedremo se alle parole seguiranno i fatti o se il procuratore proverà comunque a tessere la sua tela per ottenere un trasferimento di Haaland già quest’estate, magari presentandosi al club giallonero con una super offerta in mano.