L’Inter può approfittare dei dubbi del Psg

Florenzi Psg Inter Conte
Alessandro Florenzi (Getty Images)

L’Inter sul campo è proiettata a vincere lo scudetto mentre si pensa anche al mercato, studiando i possibili rinforzi per la prossima stagione.

Antonio Conte ha sempre apprezzato Alessandro Florenzi, che era un punto fermo della sua Nazionale, anche agli Europei del 2016, quando l’Italia si fermò soltanto ai quarti di finale contro la Germania dopo i calci di rigore.

Il Paris Saint Germain ha la possibilità di riscattarlo versando 9 milioni nelle casse della Roma. Si tratta di una cifra ampiamente alla portata per il club guidato da Leonardo sul mercato ma al momento non ci sono ancora state delle mosse concrete.

Secondo quanto racconta l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, l’Inter è vigile,  pronta ad approfittare dell’eventuale occasione. Florenzi è duttile, può giocare sia come quinto di centrocampo che da esterno offensivo, nel caso in cui si voglia cambiare il sistema di gioco.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Florenzi Inter Conte Paris Saint Germain
Alessandro Florenzi (Getty Images)

L’Inter deve fare i conti anche con la Roma

Il Paris Saint Germain ha rilanciato Florenzi, con la squadra di Pochettino è a quota 29 presenze, 2 gol e 1 assist. Un bottino che crescerà appena l’esterno destro di proprietà guarirà dal Covid-19 e tornerà a disposizione del Psg.

L’Inter deve fare i conti anche con la Roma, nel caso in cui decida di andare forte su Florenzi. Fonseca non ha mai voluto puntare su di lui in maniera seria, ma se i giallorossi dovessero cambiare allenatore lo scenario potrebbe cambiare.

La priorità spetta al Psg che può dare continuità alla sua avventura in Francia, per Florenzi c’è anche la prestigiosa opportunità di disputare la semifinale di Champions League contro il Manchester City.

LEGGI ANCHE >>>  Il Barcellona vuole rovinare i piani di Milan e Inter

La stima di Conte è evidente, in Nazionale gli ha regalato 17 presenze nei due anni della sua gestione da commissario tecnico dell’Italia.

L’Inter nella prossima stagione potrebbe provare ad essere più camaleontica, anche a tenere il baricentro più alto in certe occasioni, variando la strategia d’attacco alla porta avversaria. In questo contesto Florenzi potrebbe essere l’alternativa ad Hakimi ma anche il jolly per il 3-4-3.

Darmian verrebbe dirottato di più a sinistra, dove Perisic Young non hanno mai brillato con continuità.