Juventus, solo tre incedibili in vista dell’estate

Paratici, Nedved, Agnelli
Paratici, Nedved e Andrea Agnelli (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus ripartirà dalle conferme di De Ligt, Danilo e Chiesa. Il primo rappresenterà il perno difensivo del futuro, il secondo ha dimostrato di poter ricoprire tutti i ruoli della difesa. Conferma certa per l’ex viola

La Juventus ripartire dalla conferma di De Ligt, Danilo e Chiesa. Il primo rappresenterà presente e futuro dei bianconeri, non è escluso che i bianconeri possano pensare di assegnargli anche la fascia da capitano. Conferma quasi certa anche per Danilo, autentica scoperto di questa stagione e jolly difensivo di grande utilità anche nella Juventus che verrà.

Certo della conferma anche Federico Chiesa, valore aggiunto della nuova Juventus e chiamato a trascinare i bianconeri anche in vista della prossima stagione. Chi lascerà Torino? Come si muoverà la società juventina in chiave futura? Tutto dipenderà dalla possibile qualificazione alla prossima Champions League, qualificazione che potrebbe coincidere con la conferma di uno tra Ronaldo e Dybala, anche se non è escluso che i bianconeri possano decidere di dire addio a entrambi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Federico Chiesa in campo con la Juventus
Federico Chiesa, Juventus (GettyImages)

Juventus, rivoluzione e strategie in chiave calciomercato

Non solo Ronaldo e Dybala, la Juventus valuterà attentamente anche il futuro di Bonucci, Arthur, Alex Sandro, Rabiot e Ramsey. In dubbio anche i rinnovi di Buffon e Chiellini, mentre in chiave acquisti piacciono Locatelli e Moise Kean. Prima di progettare il futuro, però, bisognerà accedere alla prossima Champions League e l’imminente sfida contro il Parma servirà per capire se i bianconeri riusciranno a mettere le mani almeno sul 4° posto.

LEGGI ANCHE >>> “C’è un patto di sangue”: le frasi di Agnelli prima del disastro

Juventus-Parma, le probabili formazioni: bianconeri pronti a difendere il 4° posto

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Kulusevski; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bani, Giu. Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila, Pellè, Gervinho. All. D’Aversa