Covid, arriva l’annuncio più atteso della Lazio

simone inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi è risultato negativo all’ultimo tampone e sarà presente per la gara contro il Milan.

Buone notizie in casa Lazio. Dopo aver saltato il derby delle panchine con il fratello Filippo, Simone Inzaghi tornerà a seguire i suoi ragazzi da bordocampo nella prossima sfida di campionato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L’allenatore dei biancocelesti era stato infatti fermato dal Covid, ma durante la sua assenza la squadra, guidata dal vice Massimiliano, Farris è rimasta attaccata al treno Champions League, anche se la situazione si è drasticamente complicata dopo il colpo subito dal Napoli nell’ultima giornata. Il destino e il calendario di Serie A offrono però alla Lazio un’immediata occasione di riscatto. Lunedì dovranno essere pronti per un altro scontro diretto: ospite all’Olimpico sarà il Milan ferito ma ancora secondo in classifica, e apparentemente più pericoloso fuori casa piuttosto che a Milano.

lotito
Claudio Lotito, presidente della Lazio (Getty Images)

Mancano sette partite alla fine del campionato della Lazio

L’occasione per la Lazio di Inzaghi è di continuare a sognare la terza partecipazione consecutiva alla Champions, un sogno per i tifosi, un onore e un onere per la società guidata da Lotito.

LEGGI ANCHE >>> La bordata dell’ex Napoli contro Lampard

Inzaghi non avrebbe potuto mostrare miglior tempismo, la negatività al virus dimostrata dal risultato dell’ultimo tampone gli consentirà di guidare gli allenamenti di rifinitura e di tornare a sedersi in panchina durante i 90 minuti. Aspettando di scoprire le formazioni che scenderanno in campo lunedì sera, accogliamo la notizia del ritorno di uno dei protagonisti della sfida, un allenatore che negli anni ha trasformato un gruppo di talento nella sua Lazio, una realtà solida del calcio italiano, legittima contendente delle posizioni di alta classifica.