Orsato torna ad arbitrare l’Inter? Spunta un chiaro indizio

Orsato al VAR
Orsato (Getty Images)

Daniele Orsato di Schio, il miglior arbitro italiano, non dirige una partita dell’Inter da tre anni, dal famoso match con la Juve del 2018

C’è un paradosso per il più bravo arbitro italiano, fischietto dell’ultima finale di Champions League, rappresentante azzurro ai prossimi Europei: non dirige l’Inter, che vincerà lo scudetto, da tre anni. Daniele Orsato sa perché. 28 aprile 2018, Inter-Juve, ci si gioca accesso alla Champions e scudetto. Pjanic, già ammonito, frana su Rafinha. Da regolamento è secondo giallo. Orsato lascia correre, il Var non interviene.

Un episodio che fa arrabbiare i tifosi nerazzurri (l’Inter, che era in vantaggio, perderà 3-2) e quelli del Napoli, che già pregustavano (vincendo, il giorno dopo, a Firenze) il sorpasso alla Juve e il traguardo più vicino dello scudetto. Dopo quell’errore, Orsato ha smesso di arbitrare l’Inter. Nonostante abbia ammesso, recentemente, di aver sbagliato, in tv. L’edizione odierna del quotidiano ‘Tuttosport’ fa sapere, però, che presto il fischietto di Schio potrebbe tornare a dirigere i nerazzurri di Conte. Spunta un indizio che potrebbe avere un significato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

contrasto pjanic rafinha con brozovic
Pjanic, Brozovic e Rafinha (Getty Images)

Orsato tornerà ad arbitrare l’Inter?

Abisso, arbitro di Inter-Verona, non dirigeva una partita dei nerazzurri dal 24 febbraio 2019, quando assegnò un rigore alla Fiorentina per un tocco di mano inesistente di D’Ambrosio. Due anni dopo, Abisso torna. Il quotidiano, per questo, spiega che anche Orsato, magari a scudetto vinto, tornerà a dirigere una gara dell’Inter, anche in vista degli Europei e della prossima stagione, quando continuerà ad arbitrare in deroga.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, è guerra in Serie A: club si muovono contro Juve, Milan e Inter