Serie A, la cronaca di Torino-Napoli 0-2

Demme contrasta Verdi
Demme, Zielinski, Bakayoko e Verdi (Getty Images)

Alle 18.30 in programma il primo posticipo di questo lunedì di Serie A, scendono in campo Torino e Napoli. 

Per il Napoli è il momento di cambiare marcia e puntare diritto all’obiettivo, ovvero quel posto Champions che potrebbe radicalmente cambiare la storia di Gennaro Gattuso sulla panchina azzurra. La verità è che Rino è consapevole del fatto che il suo destino a Napoli potrebbe arrivare in estate ai titoli di coda, indipendentemente da quello che sarà l’epilogo. Il rapporto con il presidente De Laurentiis sarà difficile da ricostruire, e proprio per questo la volontà dell’allenatore sarà quella di portare a prescindere il Napoli tra le prime quattro della classifica, dandosi anche modo di completare in maniera estremamente positiva la sua avventura in azzurro.

Di fronte, stasera, c’è un avversario che ha bisogno altrettanto di punti, anche se impegnato in una battaglia decisamente diversa. Il Torino è a ridosso della zona retrocessione, anche se ci sono ben due match da recuperare. Davide Nicola, però, non vuole cali di concentrazione soprattutto in un momento cosi delicato della stagione. Il Cagliari da dietro spinge ed il Benevento venderà cara la pelle per restare in Serie A. Ecco perchè la squadra granata di sicuro metterà in campo forze mentali e fisiche per tenere botta e puntare alla vittoria anche contro un avversario tosto e sulla carte più forte come il Napoli di Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Torino-Napoli, le formazioni ufficiali

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Sanabria, Belotti.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United: dopo il sogno Superlega, la triste realtà

Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj, Demme, Bakayoko, Politano, Zielinski, Insigne, Osimhen.