Cagliari: quale futuro per Joao Pedro, Nainggolan e Pavoletti

Joao Pedro esulta
Joao Pedro (GettyImages)

Cagliari a caccia della salvezza per cercare di programmare al meglio l’inizio della prossima stagione. Cinque giornate alla fine del torneo e corsa a cinque per evitare la drammatica retrocessione. I rossoblù si giocheranno al salvezza con Benevento, Torino, Spezia e Fiorentina

Cagliari chiamato alla prova del nove per cercare di confermarsi in Serie A anche in vista della prossima stagione. Dopo le tre recenti vittorie consecutive, i rossoblù dovranno cercare di difendere il quartultimo posto dall’assalto di Benevento, Torino, Fiorentina e Spezia. Gli uomini di Semplici avranno a disposizione cinque partite per restare aggrappati alla massima serie, cinque sfide che vedranno i rossoblù opposti anche nel doppio scontro diretto contro Benevento e Fiorentina.

Spazio all’immediato presente, ma occhio anche al prossimo futuro e alle strategie di calciomercato. Quale sarà il futuro dei big rossoblù a prescindere dalla salvezza? Joao Pedro potrebbe salutare la Sardegna per abbracciare l’inizio di una nuova avventura, magari con una squadra qualificata alla prossima Champions League o Europa League. Il brasiliano piace alla Roma, ma anche alla Lazio. Occhio anche al forte interesse della Fiorentina, società pronta a dar vita a un nuovo progetto e a investire sul mercato in vista del futuro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il Cagliari esulta
Cagliari-Roma (GettyImages)

Cagliari, Nainggolan e Cragno verso l’addio: quale futuro per Pavoletti?

Difficilmente il Cagliari deciderà di rinnovare il prestito di Nainggolan. Il centrocampista belga farà ritorno all’Inter in attesa di nuove decisioni. L’ex Roma potrebbe ritornare in Sardegna in vista della prossima sessione di mercato, ma con un totale ridimensionamento dell’ingaggio o con stipendio totalmente a carico dell’Inter. Da valutare anche il futuro di Cragno: il portiere rossoblù piace a Roma e Inter e ha una valutazione di circa 25 milioni di euro. Più defilato l’interesse del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Per la panchina dell’Inter spunta un nome a sorpresa

Infine, punto interrogativo anche sul futuro di Pavoletti e Nandez. Il centravanti rossoblù potrebbe restare ancora in Sardegna in caso di conferma in Serie A, mentre in caso di drammatica retrocessione l’ex Sassuolo dirà addio. Per quel che riguarda Nandez, invece, il centrocampista uruguaiano ha una valutazione di circa 25-30 milioni di euro e piace particolarmente a Roma e Napoli.