Juventus, cinque cessioni certe: traballano anche Bonucci e Demiral

nedved paratici
Pavel Nedved e Fabio Paratici (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus partirà dal capitolo cessioni. Da valutare il futuro di Cristiano Ronaldo, così come quello di Dybala. Non solo, in bilico anche Bonucci e Demiral, così come Rabiot e Ramsey

Il calciomercato della Juventus sarà finanziato dalle possibili cessioni che il club bianconero deciderà di mettere in atto in vista della prossima sessione di mercato estiva. Punto interrogativo su Cristiano Ronaldo: l’attaccante portoghese potrebbe lasciare la Juventus solamente di fronte a un’offerta cash da circa 30 milioni di euro o di fronte a un’offerta di scambio alla parti. Il PSG e il Manchester United osservano interessati, ma nelle ultime ore starebbe avanzando anche l’idea di trattenere Ronaldo in bianconero fino al termine del contratto.

Punto interrogativo anche sul futuro di Dybala. In caso di ritorno di Allegri, Dybala potrebbe essere confermato con possibile rinnovo e adeguamento dell’ingaggio. Più complicata la conferma di Ronaldo in caso di ritorno di Allegri. Non solo Dybala e Ronaldo, restano in bilico anche le posizioni di Bonucci e Demiral. Il primo piace al Barcellona e diverse squadre di Premier League, il secondo, invece, potrebbe essere sacrificato per fare cassa di fronte a un’offerta da 35 milioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Agnelli e Paratici pensierosi
Agnelli e Paratici (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Rabiot e Ramsey verso la cessione: addio anche a Bernardeschi

Ronaldo o Dybala e punti interrogativi anche su Bonucci e Demiral. Attenzione, però, anche ai possibili movimenti in uscita del centrocampo bianconero. Non è escluso che la Juventus possa valutare la doppia cessione di Rabiot e Ramsey di fronte a un’offerta cash da circa 45-50 milioni di euro totale. Il centrocampista francese, però, potrebbe essere confermato per un’altra stagione, tutto dipenderà dai piani del nuovo possibile allenatore o dalla conferma di Pirlo.

LEGGI ANCHE >>> Il vicepresidente del Napoli attacca gli arbitri dopo Udinese-Juve

Certo l’addio di Bernardeschi: l’ex Fiorentina piace alla Roma e al Milan. La Juventus potrebbe puntare a una trattativa basata sulla formula dello scambio alla pari.