Juventus, Agnelli sarà calciatore per un giorno

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli Getty Images)

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, scenderà in campo da calciatore in occasione della Partita del Cuore, con lui anche Pirlo, Buffon e altri bianconeri di spicco. 

Per Andrea Agnelli, attuale presidente della Juventus, il momento non è dei migliori. Dopo nove anni d’incontrastato dominio in Italia, i bianconeri cedono lo scettro dello scudetto all’Inter. Fuori anche dalla Champions League, obiettivo dichiarato dalla società, e il club è reduce dalle difficoltà mediatiche dopo la questione della Superlega, in attesa che la UEFA pronunci il provvedimento che ha in mente. Situazione che, unite, possono generare difficoltà di ripresa a lungo termine. Sia economicamente che a livello marketing la Juventus potrebbe pagare uno scotto rilevante.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, Agnelli sarà calciatore in occasione della Partita del Cuore

Paratici, Nedved e Agnelli insieme in campo
Paratici, Nedved, Agnelli – Juventus (Getty Images)

Tuttavia, il presidente bianconero ha deciso di esporsi, prendendo parte a un evento importante, nonostante le difficoltà del presente, con la qualificazione alla prossima edizione della Champions League tuttora in dubbio. Il patron Agnelli sarà tra i protagonisti d’eccezione della Partita del Cuore, in programma martedì 25 maggio all’Allianz Stadium di Torino. Quando la stagione sarà terminata e il futuro della Juventus ormai sancito per la prossima stagione, il presidente scenderà in campo in prima persona.

LEGGI ANCHE >>> “Juve due anni fuori dalla Champions”: la bomba di ESPN

Si tratta del noto evento benefico, giunto alla sua 30esima edizione. Dato che la sede designata è proprio lo stadio dei bianconeri, Agnelli e diversi protagonisti della Juventus non potevano mancare. Per l’occasione il presidente indosserà anche la fascia da capitano e lo sarà per la squadra che si chiamerà “Campioni per la Ricerca”. Fra i compagni di squadra ci saranno John Elkann e Pavel Nedved, insieme all’allenatore Andrea Pirlo e al portiere Gianluigi Buffon, che per quella data potrebbero essere quasi giunti alla loro ultima sfida con la Juventus. Pirlo, infatti, è in bilico per la prossima stagione, mentre l’estremo difensore della Nazionale italiana non ha ancora firmato il rinnovo. Probabilmente la sera del 25 maggio la gara sarà da osservare con attenzione per capire umori e destini.