“Accordo con Lautaro Martinez”: ora tocca all’Inter

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

Incerto il futuro di Lautaro Martinez: l’argentino potrebbe lasciare l’Inter e sarebbe vicino all’accordo con un altro club

Conte ha chiesto chiarezza e Steven Zhang l’ha fatta: l’Inter deve ridurre i costi. Questa la richiesta partita dal presidente nerazzurro nel vertice che si è tenuto ieri nella sede del club. La società ha bisogno di sfoltire le uscite ed anche il mercato andrà in questa direzione: la squadra dovrà mantenere la propria competitività ma toccherà ai dirigenti trovare il mondo di conciliare le esigenze di bilancio con quelle di campo. Di certo per riuscire ad abbassare i costi, qualche cessione, anche eccellente, ci sarà. Andranno via i calciatori non inseriti nel progetto tecnico o chi ha un ingaggio superiore alla resa in campo (ad esempio Vidal).

Ma potrà andare via anche qualche pezzo pregiato e subito in mente viene il nome di Lautaro Martinez. L’argentino era ad un passo dal rinnovo poi con il cambio di agenti tutto è saltato. Anche Ausilio ha ammesso che bisognerà ricominciare la trattativa quasi da zero e dalla Spagna giungono notizie su un possibile accordo tra il calciatore e il Real Madrid.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

Inter, vicina l’intesa tra Lautaro Martinez e il Real Madrid

Come riportato da ‘cuatro.com’ che cita il giornalista argentino Fabian Godoy, il Real Madrid avrebbe individuato in Lautaro Martinez il nome giusto in caso dovessero fallire gli assalti a Mbappe e Haaland. Le parti sarebbero già in trattativa e addirittura l’accordo tra il Toro e il club spagnolo sarebbe vicino.

LEGGI ANCHE >>> Inter, messaggio speciale di Lukaku a Conte: tutto è iniziato così

Siglata l’intesa toccherà poi convincere anche l’Inter: la clausola da 111 milioni sembra oltre le possibilità dell’attuale mercato, ma con una proposta da 70 milioni di euro il sì potrebbe arrivare. L’Inter ha bisogno di fare cassa, il Real di un attaccante e le due necessità potrebbero portare ad un accordo.