Non solo Mourinho, un altro tecnico straniero può tornare in Serie A

Pallone Serie A
Pallone Serie A (Getty Images)

Non solo Mourinho: c’è un altro tecnico straniero che il prossimo anno può tornare ad allenare in Serie A

Il domino delle panchine non è ancora partito. La Roma si è tirata fuori con la scelta  a sorpresa di Mourinho ma nelle prossime settimane dovranno decidere tutte le big di Serie A. Dall’Inter scudettata che deve convincere Conte a restare alla Juventus che vuole capire se Pirlo può essere il tecnico anche del prossimo anno. E poi ancora Napoli e Lazio, ma anche il Milan con Pioli in bilico dovesse fallire la qualificazione in Champions League. Una lunga lista alla quale si aggiunge anche quella della Fiorentina.

I viola saluteranno Iachini a fine stagione, con la salvezza ormai conquistata, ma devono ancora scegliere il prossimo tecnico. Da Gattuso a Juric, passando per De Zerbi, tanti i nomi accostati alla panchina dei toscani che però guardano anche fuori dall’Italia. Commisso gradirebbe un nome di profilo internazionale e la Fiorentina potrebbe riportare in Italia una vecchia conoscenza della Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rudi Garcia dà indicazioni
Rudi Garcia (Getty Images)

Serie A, Fiorentina: anche Rudi Garcia per la panchina

A spiegarlo è ‘La Nazione’ che racconta di come la dirigenza della Fiorentina stia pensando anche a Rudi Garcia per la prossima stagione. L’ex allenatore della Roma è attualmente alla guida del Lione, squadra terza in Ligue 1. Il suo contratto scadrà a fine stagione e potrebbe esserci la separazione dal club transalpino.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Milan anche per il bomber da sessanta milioni

La Fiorentina ci pensa anche se il francese non è l’unico allenatore nella lista di Commisso. Il presidente viola ha rimandato tutto a dopo la gara di Cagliari che dovrebbe sancire la matematica salvezza. A quel punto potrebbe essere fatta chiarezza anche sui progetti futuri della società e sul nome del prossimo allenatore. Rudi Garcia è tra i papabili.