Scontro tra Conte e Lautaro: volano parole e una bottiglietta

Antonio Conte dà indicazioni
Conte (Getty Images)

Inter-Roma, scontro verbale e scintille in panchina tra Lautaro Martinez ed Antonio Conte. L’argentino non gradisce il cambio.

L’Inter di Antonio Conte batte la Roma di Paulo Fonseca 3-1. I nerazzurri consolidano la testa della classifica di Serie A, anche se il titolo di Campione d’Italia non l’avrebbe strappato nemmeno una netta sconfitta. Nonostante l’entusiasmo degli ultimi giorni, Lautaro Martinez ha palesato del malumore dovuto al cambio deciso dal suo allenatore. La voglia di proseguire il match per mettere a segno una rete in più era tanta. L’argentino ha avuto una reazione impulsiva una volta accomodatosi in panchina.

Sanchez e Darboe in campo
Sanchez e Darboe (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter-Roma, scintille Lautaro-Conte

Lautaro Martinez era partito dalla panchina. Antonio Conte gli aveva preferito Alexis Sanchez, costretto ad uscire al minuto 35 causa infortunio alla caviglia. L’allenatore nerazzurro, a quel punto, aveva fatto scaldare proprio l’attaccante argentino che ha prontamente sostituito il cileno.

LEGGI ANCHE >>> I 100 gol di Ronaldo e la goleada del Milan: cos’è accaduto in Serie A

Nella ripresa, però, al minuto 77, l’attaccante dell’Inter è stato sostituito e nuovamente chiamato in panchina. Al suo posto è entrato in campo Pinamonti. Il cambio non è stato preso di buon grado dall’argentino che è andato su tutte le furie al momento del rientro in panchina. L’argentino, infatti, dopo aver calciato una bottiglietta, si è scontrato verbalmente con l’allenatore. La situazione è poi rientrata.