Raiola può portare Mkhitaryan in un’altra big italiana

Mkhitaryan calcia
Mkhitaryan (Getty Images)

Mkhitaryan indeciso se restare a Roma. Può andare via gratis sfruttando una clausola nel contratto. Il futuro può essere al Milan.

Grana Mkhitaryan in casa Roma. Sono ore di profonda riflessione per l’armeno, indeciso se restare nel club anche nella prossima stagione visto l’arrivo sulla panchina giallorossa di Mourinho: il rapporto tra i due al Manchester United è stato pessimo a dir poco e ora la situazione rischia di essere la medesima. “È stato l’allenatore più difficile nella mia carriera. Ci sono state divergenze e conflitti. Dopo una partita mi ha spinto dicendomi che dovevo allenarmi di più. Tutto è iniziato da lì” le parole pronunciate a marzo dello scorso anno dal giocatore. Il quale ora, pur di non dover lavorare ancora una volta con il tecnico portoghese, potrebbe decidere di ricorrere alla speciale clausola presente all’interno del rinnovo di contratto che gli consente, in maniera unilaterale, di svincolarsi. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mkhitaryan contro il Crotone
Mkhitaryan (Getty Images)

Mkhitaryan riflette sul futuro: c’è la clausola per andare via gratis

Per farla scattare, c’è tempo fino al 31 maggio. Raiola, il suo agente, ha già provveduto a muoversi offrendolo ai principali top team d’Europa. Mkhitaryan, reduce dall’ottima stagione fin qui condotta (11 reti e 11 assist in 32 presenze, soltanto 4 partite saltate per infortunio), potrà quindi scegliere liberamente il proprio futuro. A lui, stando a quanto riportato da ‘Il Tempo’, è interessato il Milan che nelle prossime settimane perderà Calhanoglu: il turco, in scadenza di contratto, sembra essere diretto alla Juventus che gli ha proposto 5 milioni l’anno.

La Roma, dal canto suo, non vorrebbe perdere uno dei cardini della squadra ma non ha margini per intervenire, ad eccezione della diplomazia.