Inter, ritorno di fiamma per il difensore: sfida alle big di Premier

Antonio Conte a bordocampo
Antonio Conte (Getty Images)

Spunta un nome nuovo per la difesa dell’Inter di Antonio Conte, sarà però sfida a due superpotenze della Premier League.

La vittoria matematica dello Scudetto per l’Inter rappresenterà ovviamente un punto di partenza importante, soprattutto considerando che il mercato dei nerazzurri sarà ovviamente contraddistinto da un ritrovato blasone. Vincere il campionato è un biglietto da visita importante, e di fatto anche un modo per puntare in alto in sede di mercato. Non troppo, va detto. La squadra nerazzurra, infatti, non si dedicherà alle spese folli.

Lo si è chiarito già nelle scorse settimane. La situazione societaria ed la crisi economica scaturita dal Covid, spingono il club a delle riflessioni attente su come muoversi in sede di mercato. La verità è che la dirigenza proverà sicuramente a rinforzare la rosa a disposizione di Antonio Conte, seppur cercando di non svenarsi e mantenere i conti in regola. Oltre all’obiettivo sportivo, c’è anche quello dei bilanci da tenere sotto stretta osservazione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Matthias Ginter in campo
Matthias Ginter (Getty Images)

Inter, sfida alle big di Premier per il difensore

Cosi l’Inter sta già programmando quali potranno essere le prossime mosse, ma soprattutto sta pensando a chi inserire nella lista della spesa per provare a migliorare la rosa nerazzurra. Obiettivo non facile, considerato il titolo matematicamente vinto appena qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE >>> Xavi al Barcellona fa tremare Inter e Juve: pronti due colpi in A

Uno dei reparti da migliorare è di sicuro quello difensivo, ed in particolare la zona centrale della linea di difesa. E l’Inter guarda in Bundesliga. Secondo quanto riportato da ‘Bild’, infatti, il club nerazzurro avrebbe messo nuovamente nel mirino Matthias Ginter, difensore 27enne del Borussia M’Gladbach che ha ben figurato nel corso delle ultime stagione.

Il suo contratto è in scadenza nel 2022 ma, indipendentemente da questo, il club proverebbe a prenderlo anche nel caso in cui il M’Gladbach riuscisse a rinnovargli il contratto nelle prossime settimane. Sfida agguerrita, visto che su di lui ci sono anche Tottenham e Liverpool.