Juve, il presidente annuncia: “Scambio di documenti, è fatta”

La dirigenza della Juventus schierata
La dirigenza della Juventus (Getty Images)

Douglas Costa è in procinto di trovare una nuova sistemazione per la prossima stagione, stando alle parole del presidente del Gremio.

La stagione non è ancora finita e i giochi non sono ancora fatti, ma quest’annata sarà comunque ricordata dai tifosi juventini come di transizione. La società si sta impegnando in un’operazione di pulizia prima di ripartire con un nuovo progetto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sono molti gli esuberi in casa Juventus, giocatori che nonostante il loro talento non possono contribuire ad un futuro di successi, considerando età e stipendio elevato. Un caso su tutti è quello di Douglas Costa, giocatore attualmente in prestito al Bayern Monaco ma destinato a tornare a Torino a Giugno.

Il brasiliano classe 1990 ha fatto la fortuna di molte squadre, Juventus compresa, pur senza mai garantire una continuità nelle prestazioni. La classe, l’estro e la tecnica di Douglas Costa non sono mai stati messi in discussione, al contrario della durabilità. Il contratto stipulato con la Juventus scadrà nel 2022, ciò significa che questa potrebbe essere l’ultima finestra di mercato a disposizione della Vecchia Signora per vendere il giocatore. Le sole 21 presenze stagionali (fra Juve e Bayern) dipingono il quadro di un atleta in fase calante, che la Juventus non può permettersi di pagare 6 milioni.

Il futuro di Douglas Costa potrebbe essere dove tutto è iniziato, al Gremio

douglas costa
Douglas Costa (Getty Images)

La novità importante arriva dal Brasile, terra natia di Douglas Costa, attraverso le parole del presidente del Gremio Marcos Hermann, il quale ha reso noto in un’intervista rilasciata a ‘Globo Esporte’ che il discorso per un ritorno di Costa nella squadra che l’ha lanciato è più che avviato: “La trattativa procede bene. Siamo stati autorizzati dalla Juventus a trovare l’accordo con il giocatore. Adesso aspettiamo i documenti, che dovrebbero arrivare martedì o mercoledì, c’è tempo sufficiente per tesserarlo prima che si chiuda la finestra di mercato. Siamo ottimisti“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, la doppia richiesta di Conte per il futuro

L’affare sembra dunque vicino alla conclusione, la preoccupazione del Gremio è di riuscire a far si che tutto avvenga prima della scadenza dei termini per il calciomercato brasiliano, ovvero il 23 Maggio. Il Gremio vuole Douglas Costa e viceversa, la Juventus non sembra intenzionata a far saltare la trattativa.