“Niente finale”: Juve, Pirlo annuncia la tegola in conferenza

Pirlo dà indicazioni alla squadra
Andrea Pirlo (Getty Images)

Il tecnico della Juve Pirlo annuncia il forfait di Bonucci per la finale di coppa. Chiellini: “Vogliamo fermare la favola dell’Atalanta”

Il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, e il capitano della squadra Giorgio Chiellini hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Coppa Italia, che opporrà domani sera al Mapei Stadium i bianconeri e l’Atalanta.

Così Pirlo: “Quando incontri l’Atalanta lo sai più o meno dove vai a finire: gioca con intensità e ti porta a fare una partita quasi a livello europeo, sappiamo a cosa andremo incontro. Pensiamo alla partita di domani, al resto ci dedicheremo da giovedì. Ci siamo guadagnati la finale sul campo, abbiamo grande voglia di portare a casa questo trofeo”.

L’allenatore della Juve ha poi annunciato un forfait: “Bonucci non giocherà domani, ha avuto un problema al ginocchio e non potrà essere a disposizione. Quelli davanti stano bene, domani decideremo chi far partire dall’inizio”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Chiellini con la fascia di capitano
Giorgio Chiellini (Getty Images)

Atalanta-Juventus, Bonucci out per infortunio

Dybala gioca? “Sta bene, con l’Inter non è entrato perché siamo rimasti in dieci. È a disposizione e pronto per giocare”.

Sulle condizioni della squadra: “A livello fisico stiamo bene, i dati ci danno ragione: la squadra corre più degli altri. Anche contro l’Inter abbiamo lavorato bene, ma in questo periodo conta la testa”.

Sulla presenza dei tifosi domani: “È una cosa bella ed entusiasmante. In Champions con ventimila spettatori la differenza si nota. Noi abbiamo bisogno di sentire la spinta e il ritmo fuori dal campo. Quest’anno ci sono mancati“.

Chiusura sul futuro: “Penso solo a finire questa stagione alla grande, a vincere domani e domenica”.

LEGGI ANCHE>>> Finale Coppa Italia, Atalanta-Juventus: le probabili formazioni, c’è Morata

Queste invece le parole del capitano bianconero Chiellini: “Siamo pronti. Conosciamo bene l’Atalanta, ma veniamo qui convinti della nostra forza, sperando che il campo ci porti bene come nella Supercoppa contro il Napoli”.

Sulla difesa della Juve, non più solida come un tempo: “Nelle ultime partite abbiamo subito troppo per tanti piccoli errori. Poi il calcio sta cambiando e si è alzato il numero di gol presi. Fino a qualche giornata fa, comunque, eravamo tra le migliori difese”.

Sul suo futuro: “Sono concentrato su queste due partite, tutte le valutazioni le farò a fine stagione“.

Sulla corsa Champions: “Lo stato d’animo è cambiato notevolmente da un momento all’altro. Abbiamo vinto contro l’Inter, con la vittoria del Napoli sembrava finita, poi il Milan ci ha dato una speranza in più. Ma questa partita va oltre, l’avremmo preparata comunque al massimo. Vogliamo fermare la favola dell’Atalanta, che è cresciuta moltissimo in questi anni”.