Incredibile in Germania: “Non vogliamo i tifosi allo stadio”

allianz arena view
L'Allianz Arena (Getty Images)

La clamorosa presa di posizione del presidente della squadra tedesca, che giocherà anche l’ultima gara senza pubblico.

L’Holstein Kiel è un club di calcio professionistico tedesco che si sta giocando la promozione in Bundesliga per la stagione 2021/22. Tutto potrebbe dipendere dal risultato dell’ultima gara di campionato, da giocare (e vincere) in casa per assicurarsi il passaggio alla prima serie senza dover passare dai playoff.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Una splendida occasione per usufruire della possibilità di far tornare allo stadio i propri tifosi, in ottemperanza delle norme stabilite dal governo tedesco sulla riapertura degli impianti. Sentire dopo tanto tempo la spinta del pubblico potrebbe essere un enorme vantaggio nella sfida con il Darmstadt, ma non lo sarà: il presidente dell’Holstein Kiel, Steffen Schneekloth, è stato tanto chiaro quanto sconvolgente nelle sue dichiarazioni.

La promozione in Bundesliga sarebbe per l’Holstein Kiel un traguardo storico

“Anche se il progetto di ripartenza del calcio tedesco prevede la possibilità di far entrare un numero limitato di spettatori, giocheremo l’ultima partita casalinga, quella con il Darmstadt, esattamente come abbiamo giocato all’Holstein-Stadion negli ultimi sette mesi

LEGGI ANCHE >>> Il Milan senza Champions League perde tre titolari

Il perchè è semplice da capire, almeno per il presidente Schneekloth: “Il calcio professionistico non dovrebbe richiedere per se stesso un trattamento speciale nella società. Ci sono altri eventi in cui non è permesso l’ingresso agli spettatori e l’Holstein Kiel non vuole ricevere preferenze rispetto ad altri club sportivi nel Paese”. Una questione di giustizia ed uguaglianza di diritti per tutti gli sport, principi di certo nobili agli occhi di un osservatore esterno. Resta da vedere come la prenderanno i tifosi dell’Holstein Kiel.