Ancelotti, addio all’ex moglie Luisa: accompagnava Carlo in elicottero

Ancelotti a testa bassa
Ancelotti (Getty Images)

Carlo Ancelotti in lutto. Il tecnico dell’Everton è rientrato in Italia per stare al fianco della sua ex moglie Luisa. La donna, malata, si è spenta oggi.

Lutto per Carlo Ancelotti. L’allenatore deve fare i conti con la perdita prematura della sua ex moglie Luisa Gibellini. I due, insieme sin da giovani, si erano separati solo nel 2008. Fianco a fianco per ben venticinque anni, la coppia si era conosciuta nel 1983, quando Carlo era un calciatore della Roma. La donna lottava da tempo contro una brutta malattia. I due, insieme, hanno avuto i due figli Katia e Davide.

Carlo Ancelotti intervistato
Ancelotti (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lutto Ancelotti, addio alla ex moglie Luisa

Nella serata di domenica, dopo la partita persa contro il Manchester City, l’allenatore dell’Everton ha saputo delle condizioni in cui versava la sua ex moglie. Prontamente, quindi, è rientrato in Italia per starle accanto a bordo di un volo privato.

LEGGI ANCHE >>> Il rinnovo di Calhanoglu spaventa il Milan: annuncio sul futuro

La donna, nota ai tifosi del Milan perché spesso si recava in elicottero a Milanello al fianco del marito aveva il brevetto da pilota di elicottero. Per questo motivo spesso accompagnava il marito agli allenamenti per evitare il traffico da Parma (dove risiedevano, ndr) a Milanello e soprattutto per concedergli più tempo in famiglia.