Milik, problema al ginocchio sinistro: in dubbio per gli Europei

Milik con la maglia della nazionale polacca
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Infortunio più grave del previsto per Milik: problema al menisco, il polacco rischia seriamente di saltare gli Europei

Europei a serio rischio per Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco, attualmente al Marsiglia, si è infortunato al ginocchio sinistro nell’ultima gara di Ligue 1 contro il Metz, durante la quale è anche andato a segno su rigore.

Gli esami a cui si è sottoposto il calciatore, rivela la Federcalcio polacca, hanno evidenziato un problema più grave del previsto a carico del menisco. Per capirne meglio l’entità, l’ex attaccante azzurro ha preso la decisione di volare a Barcellona per un consulto con il dottor Cugat, che lo ha già curato in precedenza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milik e Bonucci si contendono una palla alta
Milik e Bonucci durante l’ultimo match tra Polonia e Italia (Getty Images)

Polonia in ansia per Milik: il problema al menisco è più grave del previsto

Milik, nel corso della sua esperienza al Napoli, ha infatti dovuto affrontare due interventi ai legamenti crociati, prima al ginocchio sinistro e poi a quello destro. La sfortuna sembra dunque non lasciare tregua al polacco, che in caso di eventuale nuova operazione potrebbe rischiare di guardare Euro 2020 da casa.

LEGGI ANCHE>>> Europei, la novità per la finale: stadio pieno e zero distanziamento

Si tratterebbe di una vera e propria beffa per Milik, che dopo essere stato messo fuori rosa da De Laurentiis per non aver rinnovato il contratto, si era trasferito in Francia proprio per avere la certezza di disputare il campionato europeo con la maglia della sua nazionale.