Il confronto da cui emergerà il futuro di Kalidou Koulibaly

Koulibaly in campo
Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Koulibaly ha chiesto un confronto con il presidente del Napoli De Laurentiis per chiarire il proprio futuro. Il summit atteso a breve.

I prossimi saranno giorni decisivi per Kalidou Koulibaly. A breve, infatti, si terrà un summit con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis durante il quale il senegalese chiederà lumi e garanzie sul nuovo progetto tecnico. Non potendo contare sugli introiti garantiti dalla partecipazione alla Champions League, gli azzurri dovranno rivedere le proprie strategie di mercato ed effettuare qualche sacrificio economico.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Laurentiis pensieroso
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Koulibaly in bilico: atteso confronto con De Laurentiis

Tra i principali indiziati a partire c’è proprio il difensore, il cui stipendio arriva a 6 milioni netti l’anno. A lui, negli scorsi anni, si era interessato il Manchester United offrendo 105 milioni. Ora la valutazione si è abbassata (circa 65 milioni) e una cessione non appare più impossibile. Resta da vedere se i Red Devils siano ancora interessati all’operazione. Koulibaly, reduce da una stagione lontana dai soliti standard, dal canto suo sarebbe anche disposto a rimanere ma un confronto tra le parti, come si legge nell’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’, è ritenuto necessario. 

LEGGI ANCHE >>> Napoli, con Spalletti puoi rinascere: si punta subito a due giocatori

Nel caso in cui dovesse decidere di rimanere, con tutta probabilità troverà Luciano Spalletti in panchina. L’accordo con la società è imminente e già nelle prossime ore potrebbe essere ufficializzato. Del nuovo ciclo faranno sicuramente parte Piotr Zielinski e Stanislav Lobotka, con quest’ultimo che verrà valorizzato e reso un punto cardine della squadra. Difficile dire, invece, cosa accadrà a Fabian Ruiz (nel radar di Barcellona e Atletico Madrid) e Lorenzo Insigne, alle prese con un difficile rinnovo di contratto.