Vlahovic, chi offre di più? Pronto il contratto per blindarlo

Vlahovic esulta dopo un gol con la Fiorentina
Vlahovic, Fiorentina (Getty Images)

Quella di Vlahovic è stata una stagione esaltante, e per questo Rocco Commisso vuole blindare il suo attaccante.

La Fiorentina progetta il futuro. Una volta ipotecata la salvezza, la dirigenza viola ha cominciato a studiare il modo con cui ripartire la prossima stagione. Si è cominciato con l’addio di Iachini ed il conseguente arrivo di Rino Gattuso. L’ormai ex allenatore del Napoli avrà il compito di rialzare una piazza importante come quella di Firenze dopo un’annata tremendamente particolare, dove l’incubo retrocessione è stato un macigno pesantissimo da scrollarsi via.

Per Gattuso ci sarà da capire su chi poter contare durante la prossima stagione, magar puntellare la rosa con qualche innesto in estate ma soprattutto blindare quelli che sono stati i protagonisti della scorsa stagione.

Tra questi compare di sicuro Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo, infatti, ha praticamente convinto tutti. Nonostante la ricerca di un attaccante durante le ultime due sessioni di mercato, alla fine la Fiorentina si è ritrovata con un patrimonio importante tra le mura.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rocco Commisso in tribuna al Franchi
Rocco Commisso (Getty Images)

Vlahovic, Commisso pronto a blindarlo: ecco i dettagli

Ed è chiaro che, ad oggi, uno degli obiettivi della dirigenza viola sia proprio quello di blindare Vlahovic, tra i protagonisti indiscussi dell’ultima classifica cannonieri. Nonostante le difficoltà che la Fiorentina ha dovuto fronteggiare nel corso di tutto l’anno, i numeri dell’attaccante sono impressionanti considerando anche la giovane età (appena 21 anni).

LEGGI ANCHE >>> “Per gli Europei avrei dato un altro ginocchio”, il messaggio di Zaniolo

Le 21 reti messe a segno da Vlahovic, infatti, rappresentano un ottimo punto di partenza per la crescita di un attaccante giovane e dal futuro già segnato. Ecco perchè Rocco Commisso ha già pronta l’offerta giusta per trattenerlo e soprattutto spazzare via tutte le squadre che vorrebbero provare a portarlo via da Firenze.

Il patron viola, secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, avrebbe pronto un contratto da vero big: 3 milioni di euro a salire con i bonus fino al 2026, compreso l’inserimento di una clausola rescissoria. Insomma, un’offerta molto intrigante che adesso Vlahovic dovrà valutare.