“Il ds è andato a casa di Sarri”: l’accordo è a un passo

Maurizio Sarri ai tempi della Juventus
Maurizio Sarri (Getty Images)

In corso un incontro tra Sarri e il ds della Lazio Tare: offerto un triennale. Intanto la Juve ha pagato una penale al tecnico, liberandolo

Importante notizia di mercato lanciata dal giornalista Gianluca Di Marzio su Twitter. In questi istanti si starebbe infatti svolgendo un incontro tra il ds della Lazio Igli Tare e Maurizio Sarri direttamente a casa di quest’ultimo, con il tecnico toscano più che tentato di tornare ad allenare dopo un anno di stop.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Igli Tare in conferenza stampa
Igli Tare (Getty Images)

Sarri, incontro in corso con Tare: offerto un triennale

Le interlocuzioni fra le due parti si conoscevano da giorni, ma oggi si sarebbe verificata un’importante accelerazione. Potrebbe entrarci anche il fatto che, come emerso nelle ultime ore, la Juve ha deciso di pagare (all’ultimo giorno disponibile) la penale prevista nell’accordo stipulato con Sarri due anni fa.

Si tratta di una cifra di 2,5 milioni di euro, che permette di non far scattare automaticamente il terzo anno di contratto tra l’allenatore e la Vecchia Signora.

LEGGI ANCHE>>> Inzaghi, addio alla Lazio: “Bianco e celeste per sempre parte della mia anima”

Sarri, a questo punto, potrebbe decidere di accettare la corte di Lotito (che avrebbe messo sul piatto un triennale) anche a cifre più basse rispetto a quelle guadagnate nel corso delle sue ultime esperienze, al Chelsea e alla stessa Juventus.

Nel caso in cui la trattativa non dovesse andare in porto, resterebbero in corsa diversi allenatori, con le prime alternative che rispondono ai nomi di Vincenzo Italiano e Luca Gotti.