Cagliari, tripla cessione: anche Godin dirà addio

Diego Godin in azione
Diego Godin (GettyImages)

Il Cagliari valuterà attentamente il capitolo cessioni prima di preparare al meglio l’inizio della nuova stagione. Cragno, Godin e Nandez potrebbe salutare i rossoblù nel corso dell’estate

Le strategie di mercato del Cagliari potrebbero partire da alcune cessioni eccellenti. Questa la premessa fatta dal presidente Giulini nel corso delle scorse settimane dopo la conferma di Semplici sulla panchina isolana. Quasi certo l’addio di Nandez: l’ex Boca Juniors piace in Premier League, ma anche a Inter e Roma. Il Cagliari lo valuta circa 35-40 milioni di euro, sono attese novità nelle prossime settimane.

Stesso discorso per Cragno, corteggiato dalla Roma, dall’Inter e dal Torino. La dirigenza rossoblù valuta l’estremo difensore toscano circa 25 milioni di euro. Non è escluso che Cragno possa essere confermato in maglia rossoblù anche in vista della prossima stagione in caso di mancate offerte adeguate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Leonardo Semplici a bordocampo
Leonardo Semplici (Getty Images)

Il mercato del Cagliari partirà dalle cessioni: punto interrogativo Nainggolan

Da valutare anche il futuro di Nainggolan: la volontà del Cagliari sarà quella di cercare di confermare il centrocampista belga alla corte di Semplici. Tutto dipenderà dalle richieste dell’Inter, ma soprattutto dall’arrivo di Simone Inzaghi. Non è escluso che il nuovo tecnico nerazzurro decida di trattenere a Milano l’ex mediano della Roma.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan di Pioli scarica un calciatore: “Non lo vogliamo”

Verso l’addio anche Godin: l’ex Atletico Madrid, stando a quanto riportato da Sky Sport, avrebbe ricevuto un’offerta da 4 milioni di euro a stagione dalla Dinamo Mosca. Il centrale uruguaiano potrebbe accettare e abbracciare l’inizio di una nuova avventura. Verso l’addio anche Simeone: l’attaccante argentino, salvo clamorosi colpi di scena dirà addio in estate.