Tutti vogliono il grande escluso dagli Europei

Mancini con la divisa di allenamento della Nazionale italiana
Roberto Mancini (Getty Images)

Non parteciperà ai prossimi Europei, escluso da Mancini, ma è ricercato da diversi club di Serie A: il prossimo sarà anche il suo mercato

Sperava di farcela, di essere convocato, ma Mancini gli ha preferito Meret, così Alessio Cragno dovrà ‘consolarsi’ col mercato. Tante società sono interessate al portiere del Cagliari che si sente pronto per il grande salto. Tante le società a lui interessate, che hanno chiesto informazione per sapere quanto servirà per strapparlo alla società sarda e, soprattutto, per superare la concorrenza.

Cragno, anni 26, è pronto al grande salto. Su di lui si stanno interessando Lazio e Fiorentina. Entrambe cercano un portiere che possa garantire un futuro. Cragno è nel mirino di diverse società per la sua grande capacità tra i pali e per la crescita in questi anni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alessi Cragno in Sampdoria-Cagliari
Alessio Cragno, Cagliari (Getty Images)

Cagliari, Cragno non andrà agli Europei

La Lazio, in attesa di ufficializzare il nome del nuovo allenatore, pensa a lui, a Cragno, pur sapendo che c’è sempre Reina e poi c’è Strakosha. Cragno piace a Sarri e, in generale, è nel mirino di Lotito, che prova ad anticipare la concorrenza. Ma la Lazio non è l’unica società che si sta muovendo.

LEGGI ANCHE >>> Il messaggio social di Ronaldo che in pochi si aspettavano

Su Cragno, infatti, c’è anche la Fiorentina di Gattuso, che cerca un portiere che sappia essere anche abile coi piedi per le ripartenze dal basso. Cragno rispecchia questo identikit. Tutte qualità che, però, non gli hanno permesso di volare agli Europei. Mancini al suo posto ha scelto Meret come terzo dietro Donnarumma e Sirigu.