Torino, per la porta spunta Cragno: sarà addio a Sirigu

alessio cragno
Alessio Cragno (Getty Images)

Il Torino potrebbe spingere il piede sull’acceleratore per cercare di strappare Cragno al Cagliari già nel corso della prossima sessione di mercato estiva. Sull’estremo difensore toscano resta forte anche l’interesse di Roma e Inter

Quale sarà il futuro di Cragno? L’attuale portiere del Cagliari, valutato circa 25 milioni di euro, potrebbe lasciare la Sardegna già nel corso dei prossimi mesi. Come noto, e come confermato dal presidente Giulini, il club isolano potrebbe valutare alcune cessioni illustre per far cassa in questo periodo complicato a livello di costi e introiti.

Cragno potrebbe lasciare Cagliari e sposare l’inizio di una nuova avventura. Il Torino sarebbe pronto a spingere il piede sull’acceleratore per cercare di convincere i rossoblù a dire sì. Su Cragno resta forte l’interesse della Roma, ma non è escluso che i giallorossi possano valutare nuovi profili, tra cui Szczensy e Musso. In casa Inter, invece, Cragno arriverebbe subito per poi prendere il posto da titolare di Handanovic solo nel corso della prossima stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alessi Cragno in Sampdoria-Cagliari
Alessio Cragno, Cagliari (Getty Images)

Il Torino pensa a Cragno: quale futuro per Sirigu? Occhio al Cagliari

Il Torino potrebbe piombare su Cragno offrendo al Cagliari il cartellino di Sirigu. Il portiere granata potrebbe riabbracciare la sua Sardegna come atto conclusivo della sua carriera. Dopo l’Europeo non è escluso che la trattativa possa entrare nel vivo. Sirigu è sempre stato un pupillo di Giulini e del ds Capozucca, ma per il momento non c’è stato alcun tipo di contatto tra le parti.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Cristiano Ronaldo sa già cosa pensa di lui Allegri

Per quel che riguarda le cessioni in casa Torino, i granata potrebbero dire addio a Zaza: l’attaccante piace allo Spezia e anche alla Sampdoria. Il contratto di Nkoulou, stando alle ultime indiscrezioni, non sarà rinnovato.