Conte rischia di dover fare i conti con il solito problema

Conte
Conte (Getty Images)

Antonio Conte deve fare i conti con le difficoltà a lui ben note: c’è un ostacolo sulla strada che lo porta alla panchina del Tottenham

Antonio Conte non conosce ancora il suo futuro. Detto addio all’Inter, in disaccordo con il piano tagli imposto da Suning, il tecnico salentino è alla ricerca di un nuovo progetto in cui cimentarsi. Il Real Madrid è sfumato nel giro di qualche giorno: Florentino Perez ha preferito la sicurezza Ancelotti, rispetto al carattere spigoloso (e all’esoso ingaggio) dell’ex nerazzurro. La panchina su cui si sta ora concentrando Conte è quella del Tottenham, ma anche in questo caso c’è uno scoglio non di poco conto da superare. Come si legge su ‘Calciomercato.it’, infatti, la trattativa tra l’allenatore fresco di scudetto e gli ‘Spurs’ è al momento in stand-by. Due i problemi che ostacolano la fumata bianca ed entrambi non sono una novità per Conte.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Conte, ostacolo richieste: stop con il Tottenham

Secondo il portale ‘Calciomercato.it’, il presidente Levy starebbe riflettendo su due aspetti messi sul piatto da Conte. Il primo riguarda l’ingaggio voluto dall’allenatore salentino – come accaduto anche con il Real -, il secondo le richieste in sede di calciomercato. Un duplice aspetto che hanno, al momento, frenato l’idea del numero uno del Tottenham di affidare la panchina all’ex Inter.

LEGGI ANCHE >>> La visita che mette l’Inter davanti a tutti per l’attaccante

Una situazione di stallo che non durerà a lungo: gli Spurs hanno bisogno al più presto di un allenatore, ma ora il nome di Conte potrebbe anche essere messo da parte. Per l’allenatore campione d’Italia il rischio di restare senza squadra può diventare concreto.