“Mi ha chiamato il Milan”: la rivelazione dell’ex Juve spiazza tutti

Maldini in Verona-Milan
Maldini, Milan (Getty Images)

Le parole di Medhi Benatia il quale ha confermato di aver avuto in passato contatti sia col Milan che con la Juventus per tornare in Serie A. 

Con l’inizio del calciomercato estivo, le squadre cominciano a guardarsi intorno in Serie A e a sondare il terreno per i prossimi investimenti. La priorità spesso ricade su calciatori che già conoscono bene il massimo campionato italiano onda evitare debbano passare per lunga fasi di adattamento, che renderebbero poco effettivo l’acquisto nei primi tempi. Da qui, probabilmente, l’idea del Milan in passato di puntare sul difensore Medhi Benatia, ex Juventus. Attualmente il giocatore 34enne è svincolato, per cui diventa anche adesso un’interessante opzione a costo zero da tenere a portata di mano grazie alla grande esperienza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benatia confessa la chiamata del Milan

Benatia in Juve-Bologna
Medhi Benatia (Getty Images)

É stato lo stesso Benatia a parlare dei contatti col Milan in occasione di un’intervista a ‘TuttoJuve.com’, in occasione della quale ha dichiarato: “Nelle ultime stagioni sono stato molto felice di essere un giocatore dell’Al-Duhail. Sono riuscito a vincere sia il campionato che la Coppa dell’Emiro, è stato importante per me conoscere un nuovo tipo di calcio. C’è ancora la tristezza di non esser riusciti a vincere l’AFC Champions League, ma del Qatar conserverò per sempre ricordi positivi”.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Szczesny sbotta in conferenza e ‘blocca’ Donnarumma

La nostalgia dell’Italia però è palese: “Mi è sempre mancata, amo tutto di questo paese. Ho avuto contatti in passato sia col Milan che con la Juventus. Vediamo se ancora c’è qualche squadra che è in grado di fornire il giusto stimolo. La passione e la voglia non mi mancano e le gambe girano ancora bene. Per ora non so quale sarà il mio futuro e mi godo le vacanze”.