I piani offensivi dell’Inter e la verità su Lautaro Martinez

Inter, Lautaro esulta dopo un gol
Lautaro Martinez, Inter (Getty Images)

L’addio di Antonio Conte e l’arrivo di Simone Inzaghi potrebbero stravolgere totalmente il calciomercato dell’Inter. I nerazzurri, però, tenteranno di trattenere a Milano la coppia offensiva formata da Lautaro Martinez e Lukaku

Il calciomercato dell’Inter partirà dal piano cessioni. Come sottolineato dal presidente Zhang, i nerazzurri dovranno incassare circa 80-100 milioni di euro dalle cessioni per risanare il bilancio. Ecco perchè l’Inter potrebbe dire addio ad Hakimi, valutato circa 80 milioni e pronto a strizzare l’occhio al PSG.

Il club francese, per il momento, però, avrebbe inoltrato un’offerta da 60 milioni, offerta non ritenuta ancora adeguata dal club nerazzurro. Non solo Hakimi: l’Inter potrebbe valutare anche l’addio a un altro top player. Occhio a De Vrij e Lautaro Martinez, anche se l’attaccante argentino potrebbe restare a Milano anche in vista della prossima stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lautaro Martinez palla al piede
Lautaro Martinez (Getty Images)

Calciomercato Inter, i nerazzurri blindano Lautaro Martinez

Lautaro Martinez resterà alla corte di Simone Inzaghi per cercare di dare continuità all’intesa creata con Lukaku. L’Inter, oltre ad Hakimi, potrebbe dire addio anche a uno tra Eriksen e De Vrij, i quali potrebbero fruttare circa 20 e 35 milioni alle casse nerazzurre.

LEGGI ANCHE >>> Arriva la firma che al Milan nessuno si aspettava più

Per quel che riguarda la situazione cessioni, inoltre, massima attenzione al futuro di Perisic, valutato circa 15-18 milioni e Young, quest’ultimo pronto a rinnovare a sorpresa dopo l’addio di Conte e l’arrivo di Simone Inzaghi. Per il ruolo di secondo portiere avanza la candidatura di Cordaz.