Cagliari, quanto vale davvero Nandez e la verità sulla cessione

Roma Europa League centrifuga
Nandez (Getty Images)

Il calciomercato del Cagliari partirà dal piano cessioni: da valutare il futuro di Godin, Cragno e Nandez. Possibile addio anche per Simeone, ma l’argentino lascerà i rossoblù solamente di fronte a un’ottima offerta

Come sottolineato dal ds Capozucca e il presidente Giulini, le nuove strategie del calciomercato del Cagliari partiranno dal piano cessioni. Quasi certo l’addio di Godin: il centrale uruguaiano potrebbe accettare la corte della Dinamo Mosca, pronto a mettere sul piatto della bilancia un ricco contratto da circa 4 milioni di euro a stagione.

L’ex Atletico Madrid valuterà il da farsi nelle prossime settimane, non è escluso che il centrale difensivo possa valutare anche l’idea di restare in Sardegna. Punto interrogativo anche per quel che riguarda Cragno: il portiere piace al Torino e alla Roma. 20-25 milioni di euro la sua valutazione, ma anche in questo caso, qualora il Cagliari non dovesse ricevere offerte adeguate, Cragno potrebbe restare in Sardegna.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nandez
Nandez (Getty Images)

Calciomercato Cagliari, quanto potrebbe fruttare la cessione di Nandez

Nandez potrebbe essere sacrificato dinanzi a un’offerta da circa 38-40 milioni di euro. Questa la valutazione fatta dal club isolano nei confronti delle pretendenti dell’ex Boca Juniors. Su Nandez resta vigile l’interesse dell’Inter, pronta a inserire nella trattativa alcune contropartite tecniche. Più defilati gli interessi di Napoli e Roma.

LEGGI ANCHE >>> Inter, per Hakimi un club supera il Psg: cash e contropartite top

Il Cagliari aprirà all’addio di Nandez solamente di fronte a un’offerta adeguata, con priorità a una proposta cash senza contropartite tecniche. Attenzione anche al possibile inserimento della Juventus. Nandez piace particolarmente anche ad Allegri.