Inter, Simone Inzaghi può sorridere: il rinforzo è una macchina da assist

Simone Inzaghi sorride
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter molto vicina a Kostic dell’Eintracht Francoforte: pronta un’offerta tra i 20 e i 25 milioni di euro. Affare in dirittura d’arrivo.

L’Inter piomba, a sorpresa, su Filip Kostic. Le trattative con l’Eintracht Francoforte, partite nelle scorse ore, sarebbero già a buon punto. Stando a quanto riportato da ‘Sky Sport Deutschland’, i nerazzurri a breve presenteranno un’offerta tra i 20 e i 25 milioni accontentando così le richieste del club arrivato quinto quest’anno in Bundesliga. I confronti tra le parti proseguiranno nei prossimi giorni tuttavia l’affare appare davvero in dirittura d’arrivo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Filip Kostic in campo
Filip Kostic (Getty Images)

L’Inter prepara l’affondo per Kostic: accordo vicino

Le risorse necessarie per acquistare l’esterno sinistro serbo arriveranno dalla cessione di Achraf Hakimi o di Marcelo Brozovic: il marocchino, tra i principali indiziati a lasciare Milano, piace da tempo al Paris Saint Germain e al Chelsea. Offerte concrete, ancora, non sono arrivate ma è probabile che a breve parta un’asta. O almeno così auspica l’Inter, alla ricerca dei fondi necessari con cui restituire ossigeno al bilancio. Per lasciarlo andare, l’Inter chiederà non meno di 80 milioni di euro. Per quanto riguarda il croato, l’amministratore delegato Beppe Marotta lo ritiene ancora importante nell’assetto della squadra e vorrebbe confermarlo tuttavia sono diversi i club interessati a lui. Una sua permanenza, quindi, non è da considerare sicura al 100%.

LEGGI ANCHE >>> Inter, per Hakimi un club supera il Psg: cash e contropartite top

Kostic, dopo il ritorno alla base di Federico Dimarco, costituirebbe il secondo rinforzo per il neo allenatore Simone Inzaghi. In questa stagione il giocatore ha fatto il salto di qualità, fornendo 17 assist e siglando 4 reti in 30 partite di Bundes. La sua intenzione ora è quella di alzare l’asticella e confrontarsi in altre realtà più prestigiose: l’Inter è una destinazione gradita e i tifosi possono già iniziare a sognare.