Eriksen, sui social le reazioni più belle dal mondo del calcio

Eriksen in Danimarca-Finlandia
Eriksen, Danimarca (Getty Images)

Dopo pochi minuti dalla notizia del malore di Christian Eriksen durante Danimarca-Finlandia, i social si sono riempiti di messaggi di sostegno per il calciatore. 

Tutto il mondo del calcio e non solo si è fermato per qualche minuto, precisamente a cinque dalla fine del primo tempo di Danimarca-Finlandia, gara valida per EURO 2020. Tutti alla ricerca di una motivazione e di una speranza, vedendo immediatamente Christian Eriksen accasciarsi sul suolo verde fissando il vuoto. Un evidente arresto cardiaco, che ha richiesto l’immediato intervento dei soccorsi, che hanno aiutato il calciatore a riprendersi. Ma non è stato un processo immediato: è passata una frazione di tempo quasi infinita, che ha paralizzato i calciatori presenti e anche i tifosi sugli spalti. Immediatamente i compagni di squadra hanno coperto il cerchio intorno a Eriksen per tutelare il momento delicato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il mondo del calcio si fa avanti per Eriksen: i messaggi di sostegno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti)

Nel frattempo, sono giunti tanti messaggi all’indirizzo del calciatore dell’Inter. Anche Antonio Conte, ormai ex allenatore dei nerazzurri, si è fatto sentire con un “Forza Chris” attraverso Instagram. Totti invece si è soffermato sul valore del numero 10: “I numeri 10 non mollano mai. Forza Christian siamo con te!”. “I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a Christian Eriksen e alla sua famiglia. Il mondo del calcio resta unito sperando in buone notizie. Conto di ritrovarti presto di nuovo in campo Chris. Sii forte!”, le parole di Cristiano Ronaldo oltre i vari compagni di Lautaro al presidente dell’Inter Steven Zhang. 

LEGGI ANCHE >>> “Christian Eriksen è sveglio, respira e riesce a parlare”

Aleksander Ceferin, numero uno della UEFA, invece ha dichiarato a nome dell’intero mondo del calcio: “Momenti come questo ti fanno mettere tutto nella giusta prospettiva. Auguro a Christian una pronta e completa guarigione e prego che la sua famiglia abbia forza e fede. Ho sentito di tifosi di entrambe le squadre che cantavano il suo nome. Il calcio è bello e Christian lo gioca magnificamente”.