“Sì, ora la Juventus mi ha chiamato”: il retroscena di Morata

Morata con la Spagna
Alvaro Morata (Getty Images)

Morata al centro della trattativa tra Juventus ed Atletico Madrid. I bianconeri al lavoro per ottenere il rinnovo del prestito.

Definito il futuro di Alvaro Morata. La Juventus, in questi giorni, sta avendo contatti costanti con l’Atletico Madrid al fine di trovare un accordo che consenta al giocatore di restare a Torino. Scartata l’opzione riguardante l’acquisto (ritenuti troppi i 45 milioni richiesti), attualmente si sta ragionando sul rinnovo del prestito. Il costo concordato dell’operazione è di 10 milioni, ma i bianconeri tenteranno di ottenere uno sconto.

Tutte le news sullaSERIE Ae non solo:CLICCA QUI!

Morata in campo
Alvaro Morata (Getty Images)

Morata resta alla Juve: contatti costanti con l’Atletico Madrid

Una cosa è certa. La Juventus vuole continuare a puntare su Morata. E lui stesso ne è consapevole, come ha spiegato nel corso di un’intervista rilasciata ad ‘As’: “Sono stato chiamato in settimana dalla Juve e ho già parlato con il direttore sportivo”. Per ora niente annunci, ma sviluppi sono attesi già nei prossimi giorni. “Fino a quando le cose non saranno ufficializzate, non si potrà dire nulla”. Morata, al quotidiano, ha anche parlato di quanto sia stato difficile giocare durante l’emergenza Covid: “È stato un anno un po’ particolare, ci sono mancati i nostri tifosi”.

LEGGI ANCHE >>> Il folle piano della Juventus per scippare Mbappé al PSG

Lo spagnolo, che debutterà nell’Europeo lunedì sera affrontando la Svezia, in campionato ha messo a segno 11 gol e servito 10 assist mentre in Champions League le marcature sono state 6 in 8 incontri. Numeri che hanno convinto la società a mantenerlo in rosa, soprattutto dopo l’arrivo di Massimiliano Allegri (suo grande estimatore).