Storico successo dell’Austria: 3-1 alla Macedonia del Nord

Gregoritsch mostra la maglia dedicata a Eriksen
Gregoritsch mostra la maglia dedicata a Eriksen (Getty Images)

Nel gruppo C l’Austria ottiene la prima vittoria in un Europeo: 3-1 alla Macedonia del Nord, in gol anche Pandev e Arnautovic

Storico successo dell’Austria nel primo match del girone C, disputato all’Arena Nazionale di Bucarest. Superando 3-1 la Macedonia del Nord, gli austriaci riescono infatti a ottenere la prima vittoria nella fase finale dei campionati europei.

Il selezionatore tedesco Franco Foda schiera i suoi con un 3-5-2: Bachmann; Dragovic, Alaba, Hinteregger; Lainer, Laimer, Schlager, Sabitzer, Ulmer; Kalajdzic, Baumgartner.

Il collega macedone Igor Angelovski risponde a sua volta con un 3-5-2 (anche se dotato di un’attitudine più difensiva): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu; Nikolov, Bardhi, Ademi, Elmas, Alioski; Pandev, Trajkovski.

Pandev circondato dai giocatori austriaci
Pandev circondato dai giocatori austriaci (Getty Images)

Austria-Macedonia del Nord 3-1: c’è anche la dedica a Eriksen

La gara si preannuncia da subito molto fisica: è l’Austria, guidata dai giocatori di maggior talento come Alaba e Sabitzer, a condurre il gioco. La Macedonia del Nord si dimostra comunque un avversario tenace e per nulla arrendevole (come d’altronde dimostrato nel recente, sorprendente successo contro la Germania di Loew).

In ogni caso sono gli austriaci a passare in vantaggio, con un inserimento vincente al 18′ di Stefan Lainer. Dieci minuti più tardi l’eterno Goran Pandev riporta il punteggio in parità: il primo tempo si chiude dunque sull’1-1.

La ripresa inizia su ritmi un po’ più blandi, ma poi Foda azzecca i cambi e dà la svolta il match: dentro al 58′ Michael Gregoritsch e Marko Arnautovic, che risulteranno decisivi. L’Austria mette il turbo e riesce a passare: al 78′ Alaba pennella un cross al bacio e Gregoritsch insacca. A un minuto dal 90′ anche Arnautovic entra nel tabellino dei marcatori, segnando il gol del definitivo 3-1.

LEGGI ANCHE>>> “Eriksen non potrà più giocare in Italia: normativa è molto severa”

Da segnalare anche la bella iniziativa degli austriaci che, sia dopo il primo che dopo il secondo gol, mostrano alle telecamere una maglietta dedicata a Christian Eriksen. Con questo successo l’Austria si porta in testa al girone C, in attesa del risultato del match di stasera, ad Amsterdam, tra Olanda e Ucraina.