Il placet di Mancini sul futuro di Gigio Donnarumma

Mancini osserva allenamento
Mancini (Getty Images)

Mancini, in conferenza stampa, ha presentato la gara di domani contro la Svizzera. Il CT ha parlato anche di Donnarumma.

Dopo la bellissima vittoria contro la Turchia per 0-3, l’Italia domani affronterà la Svizzera in un match che può valere già la qualificazione agli ottavi di finale. Roberto Mancini, tecnico della nazionale italiana, in conferenza stampa ha presentato la sfida contro gli elvetici:

“Se c’è tensione? C’è sempre quella ed è giusto che sia così. E’ un match importante e difficile, come quello contro la Turchia. Abbiamo molto rispetto per Svizzera“. Il CT si è soffermato sulle caratteristiche della squadra allenata dall’ex Lazio Petkovic: “Svizzera? Ha giocatori bravi ed esperti, con un tecnico che conosce bene l’Italia”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma in azione
Donnarumma (Getty Images)

Il pensiero di Mancini su Verratti e Donnarumma

Mancini ha poi contiuanto l’analisi sui prossimi avversari degli azzurri: “Sono tecnici e sanno giocare a calcio. Dovremo fare un match perfetto in cui non dovremo sbagliare nulla”. Il tecnico ha risposto anche ad una domanda sul futuro di Donnarumma: “Donnarumma al PSG? Non so nulla. Donnarumma è un grande portiere. Se dovesse trasferirsi al Psg, avrebbe preso un’ottima decisione, visto che è una grande squadra”.

LEGGI ANCHE >>> Mancini deve rinunciare a lui: infortunio in vista della Svizzera

La conferenza stampa si è conclusa su Immobile e Verratti: “Immobile titolare? La nostra squadra è costituita solo da giocatori titolari. Tutti faranno la propria partita. Verratti recupererà? Siamo ottimisti, ma decideremo domani se portarlo in panchina o aspettare la settimana prossima”.