Gasperini ha aiutato Immobile a segnare

Gasperini pensieroso
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha contribuito al gol di Immobile contro la Svizzera: c’è un dettaglio che fa la differenza

L’ha recuperata Toloi la palla del tris di Immobile contro la Svizzera. Pressing alto dell’italo-brasiliano e pallone scaricato al centravanti laziale che è stato abile dalla distanza a battere il portiere. C’è anche la mano di Gasperini nel 3-0 dell’Italia contro la formazione elvetica. Il pressing alto è una costante dei nerazzurri, così come del Napoli di Sarri. Impronte di calcio altrui nello scheletro tattico di una squadra, la Nazionale, che gioca a memoria, in cui tutti sanno cosa fare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ciro Immobile applaude il pubblico
Ciro Immobile (Getty Images)

Toloi, assist per Immobile

Merito di Mancini e della sua umiltà. Non era facile, dopo le difficoltà degli anni scorsi, rialzarsi e costruire un gruppo così solido. Insieme, i calciatori si divertono. Ognuno ha le proprie caratteristiche che si fondono in una compattezza senza precedenti. Sei gol e due gare senza subire gol sono numeri che confermano l’ottimo lavoro svolto dal ct.

LEGGI ANCHE >>> Il ruolo di Kulusevski nella nuova Juventus di Allegri

L’attaccante della Lazio, contro la Svizzera, cominciava ad innervosirsi. Aveva sbagliato un paio di gol facili e cercava gloria personale dopo il gol all’esordio contro la Turchia. La rete è arrivata nel finale grazie a un tempestivo recupero palla di Toloi, subentrato al posto di Di Lorenzo. Il difensore dell’Atalanta ha pressato alto, ha recuperato palla e ha permesso a Immobile di concludere a rete. Anche la mano di Gasp in questo abbraccio collettivo chiamato Italia.