Gosens, addio all’Atalanta? Il messaggio del giocatore è chiaro

Gosens con il dito alzato
Gosens (Getty Images)

Gosens ha giocato alla grande contro il Portogallo, dove ha segnato anche un gol. Il laterale a fine partita ha parlato del suo futuro.

Dopo la sconfitta contro la Francia, la Germania si è ripresa con il match di oggi dove ha battuto il Portogallo di Ronaldo 2-4. Tra i protagoniti della vittoria dei tedesci c’è, sicuramente, Gosens. Il giocatore è stato tra i migliori in campo ed ha realizzato anche la rete che ha chiuso definitivamente la partita.

Gosens è da anni che sta entusiasmando nell’Atalanta ed ha attirato a sé l’attenzione di tanti club sia italiani che esteri. Come riportato dal quotidiano spagnolo ‘ Sport’, ci sarebbe anche il Barcellona su Gosens. Il club spagnolo avrebbe individuato il laterale tedesco come il sostituto ideale di Jordi Alba.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gosens abbraccia Hummels
Gosens e Hummels (Getty Images)

Il saluto di Gosens ai tifosi dell’Atalanta

La prestazione della gara di oggi avrà sicuramente fatto gola ai tanti club che stanno seguendo Gosens. Il giocatore, dopo la vittoria contro il Portogallo, ha rilasciato queste dichiarazioni a ‘Sky Sport’: “E’ stata, su tutti gli aspetti, una serata indimenticabile. Abbiamo vinto contro degli avversari che sono proprio forti. Sapevamo che eravamo costretti a vincere per il discorso qualificazione”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Atalanta, due cessioni e l’affondo su Demiral

Gosens, a conclusione dell’intervista, ha lasciato un messaggio ai tifosi dell’Atalanta: “Se chiederò la maglia di Ronaldo? No, voglio godermi la vittoria di oggi, per questo non la chiedero. Atalanta? Ai tifosi nerazzurri dico solo che gli voglio bene, e che ci vediamo presto”.